“L'accondiscendenza partorisce amici, la verità odio” - Marco Tullio Cicerone
HomeCalabriaCrotoneMacfrut di Rimini, Il finocchio di Isola di Capo Rizzuto ottiene il...

Macfrut di Rimini, Il finocchio di Isola di Capo Rizzuto ottiene il riconoscimento del marchio IGP

“Al Macfrut di Rimini è stata data notizia del riconoscimento, da parte della Comunità Europea, del marchio IGP al Finocchio di Isola Capo Rizzuto. Una notizia di cui vado molto orgogliosa perché mi ha visto impegnata per portare avanti la pratica della certificazione. Io stessa nel dicembre del 2020 diedi notizia che il Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali aveva pubblicato il disciplinare di produzione della Indicazione Geografica Protetta del “Finocchio di Isola di Capo Rizzuto. Già quella fu una prima vittoria poiché con gli uffici del ministero lavorammo molto per risolvere una serie di problemi sorti con l’elemento della certificazione della storicità del finocchio che ne avevano bloccato l’iter. Diversamente sarebbe stato un peccato perché il lavoro portato avanti dal Comitato promotore per l’ottenimento dell’IGP era già iniziato diversi anni prima. Risolta questa fase di stallo, si era così conclusa la procedura nazionale per il riconoscimento dell’Indicazione Geografica Protetta e la parola era passata all’Unione Europea che aveva in valutazione il documento prima che venisse approvato e il Finocchio di Isola potesse ottenere definitivamente la certificazione IGP. Una notizia arrivata finalmente oggi a Rimini e che rappresenta un successo sia per il Made in Italy sia per tutta l’agricoltura calabrese di qualità”. Così in una nota Rosa Silvana Abate, senatrice del gruppo “Alternativa” in commissione “Questioni regionali” e membro della commissione “Agricoltura”, che prosegue: “Faccio le mie congratulazioni ai membri del Comitato di Tutela del finocchio di Isola Capo Rizzuto che è anche Comitato promotore per l’ottenimento dell’IGP e che ha visto una lunga interlocuzione da parte mia con i funzionari del Ministero delle Politiche Agricole. È una notizia importante per il rilancio del territorio crotonese e dell’agricoltura calabrese nel mondo. Nei prossimi giorni spero di andarmi a congratulare personalmente con il presidente e tutti i membri del consorzio”.

“Il Finocchio di Isola Capo Rizzuto è un marchio ad Indicazione Geografica Protetta” – afferma poi il sindaco Maria Grazia Vittimberga. “Adesso è ufficiale. Era nell’aria da tempo, abbiamo atteso con ansia questo giorno e ora finalmente è arrivato. Il marchio IGP è sinonimo di qualità e da oggi si apre una nuova pagina per la nostra agricoltura e per la promozione del nostro territorio. Sono davvero emozionata, e da Sindaco di questa città mi complimento e ringrazio il Comitato Finocchio di Isola Capo Rizzuto che sin dal primo giorno ha creduto in questo sogno, che oggi è diventato realtà. Un lavoro andato avanti per anni, un percorso lungo e certamente non facile, fatto di tanti sacrifici da parte dei componenti del comitato promotore: su tutti mi sento di fare il nome di Aldo Luciano, colui che più di altri ci ha sempre creduto. Ribadisco ancora una volta il mio Grazie a nome di tutta l’Amministrazione e di tutta la città di Isola Capo Rizzuto, grazie perché questo marchio porterà benefici all’intera economia del territorio. Non vedo l’ora di ricevere il comitato in comune e complimentarmi di persona, per poi organizzare un grande evento pubblico e festeggiare questo traguardo, che è solo l’inizio di un nuovo percorso, con tutta la cittadinanza”.

“Da Assessore all’Agricoltura sono davvero felice di questo riconoscimento che, devo aggiungere, – afferma Gaetano Muto – è sicuramente meritato e non nasce per caso. Alle spalle del marchio IGP c’è un lavoro straordinario fatto da un gruppo di imprenditori capitanati da Aldo Luciano, un imprenditore locale che vede lontano e da anni lavora a questo sogno che ora è diventato realtà. Questo marchio porterà sicuramente benefici al comparto agricolo del territorio ma anche a quello turistico, inizieremo a lavorare in questo senso per far si che il nostro Finocchio abbia la visibilità che merita. Adesso festeggiamo, poi insieme al Comitato penseremo a come muoverci per lavorare e crescere tutti insieme come territorio. Intanto, mi complimento con Luciano, con tutto il comitato e li ringrazio a nome di tutta la cittadinanza per il lavoro fatto”.

Articoli Correlati