“L’illusione è la gramigna più tenace della coscienza collettiva: la storia insegna, ma non ha scolari” - Antonio Gramsci
HomeCalabriaCosenzaCosenza, dal 18 al 20 aprile alla Città dei ragazzi torna il...

Cosenza, dal 18 al 20 aprile alla Città dei ragazzi torna il B-Book. Tre giorni, nove autori, incontri e laboratori per un futuro semplice

Si svolgerà dal 18 al 20 aprile, alla Città dei Ragazzi, il B-Book Festival, giunto all’ottava edizione.

Il festival è organizzato dalla cooperativa delle donne, dalla cooperativa Don Bosco e da TECA srl, in partenariato con il Comune di Cosenza, nell’ambito de progetto “Edu Hub” finanziato dall’Unione europea – Next Generation EU- PNRR M5C3 – Investimento 1.3 – Interventi socio educativi strutturati per combattere la povertà educativa nel Mezzogiorno a sostegno del Terzo Settore.

Il tema di quest’anno è “Futuro semplice”, scelto per coniugare i tempi della lettura con quelli della crescita, del divenire, dell’essere. Per sottolineare che immergersi nel mondo fantastico della letteratura può definire cornici di senso per i nuovi sguardi che poggiano sul futuro.

Nove gli scrittori ospiti del festival che animeranno gli incontri rivolti a studenti, ragazzi, educatori e genitori: Alex Corlazzoli, Claudio Dionesalvi, Maria Gianola, Angelo Mozzillo, Mario Pennacchio, Sergio Rossi, Davide Sarti, Beniamino Sidoti e Alessandro Riccioni. Le attività mattutine sono riservate alle scuole dell’infanzia, alle scuole primarie e alle scuole secondarie di primo e secondo grado. I pomeriggi sono, invece, aperti a tutti e prevedono incontri con gli autori e laboratori.

Gli incontri, le letture e i laboratori hanno l’obiettivo di far nascere e consolidare il piacere della lettura tra i bambini e i ragazzi, attraverso la possibilità di instaurare un rapporto diretto tra scrittori e piccoli lettori, sperimentando forme interattive di confronto, scambio e ricerca, finalizzati alla promozione della lettura.

I laboratori saranno condotti da Gaspare Orrico, Joseph Waweru, Salvatore Urso, Massimo Iiritano, Mimma Ciambrone, Crescimondo ed Erika Gallo. Ci sarà la partecipazione di Ri-formap, Le Pecore Nere editori, Crescimondo, Petite Bibliotheque, Teatro dei Fliaci, Armando Acri, Patrizia Pichierri.

Il B-Book Festival è organizzato in collaborazione con le librerie Juna e Raccontami di Cosenza.

Per maggiori informazioni si può contattare il numero 379.2473292 oppure si può scrivere all’indirizzo di posta elettronica staffbbook@gmail.com.

A questo link si può trovare una breve biografia di tutti gli autori coinvolti in questa edizione https://bbookfestival.wordpress.com/2024/02/29/autori-2024/

Articoli Correlati