“Ho imparato così tanto da voi, Uomini... Ho imparato che ognuno vuole vivere sulla cima della montagna, senza sapere che la vera felicità sta nel come questa montagna è stata scalata” - Gabriel Garcia Marquez
HomeCalabriaCosenzaA Cosenza il convegno della Cisl “Dai bisogni ai servizi integrati per...

A Cosenza il convegno della Cisl “Dai bisogni ai servizi integrati per la persona. Un’alleanza per gli anziani e le persone non autosufficienti”

Le politiche sociali saranno al centro del convegno organizzato dalla Fnp – Federazione Pensionati Cisl per giovedì 30 novembre a Cosenza, nella sala “Giorgio Leone” della Galleria Nazionale (Palazzo Arnone – Via Gian Vincenzo Gravina), sul tema Dai bisogni ai servizi integrati per la persona. Un’alleanza per gli anziani e le persone non autosufficienti” (ore 9:30).

Dopo l’introduzione ai lavori del segretario generale della Fnp Cisl Cosenza, Raffaele Zunino, rivolgeranno un saluto ai partecipanti il sindaco di Cosenza, Franz Caruso; il segretario generale della Cisl di Cosenza Giuseppe Lavia; il segretario generale della Cisl calabrese, Tonino Russo.

Seguiranno gli interventi di Carlo De Rose, docente di Sociologia e Ricerca sociale nell’Università della Calabria; di Carmela Vitale, responsabile Area socio-culturale e Ufficio del Piano di Ambito del Comune di Trebisacce; di Cosimo Piscioneri, reggente della segreteria generale della Fnp Calabria; di Emma Staine, assessore alle Politiche Sociali della Regione Calabria. I lavori saranno conclusi dal segretario nazionale della Federazione Pensionati Cisl, Emilio Didonè.

«Vogliamo mettere al centro dell’attenzione la persona e i suoi bisogni. In un tempo particolarmente segnato da una vulnerabilità sociale che colpisce soprattutto i soggetti più fragili, come gli anziani, i non autosufficienti e le loro famiglie, la Federazione Pensionati Cisl di Cosenza – scrive in una nota il Segretario generale Raffaele Zunino – propone un’occasione di riflessione e di confronto sulle politiche di welfare nel nostro territorio, sull’utilizzo efficace delle risorse e sull’implementazione delle risorse stesse, sulla partecipazione delle forze sociali, delle associazioni, dei cittadini alle scelte di intervento dei comuni. Temi da affrontare con urgenza, in un tempo in cui l’invecchiamento della popolazione è un dato che non può essere ignorato. La Fnp Cisl ha scelto di farlo in un luogo importante della cultura europea come la Galleria Nazionale, perché l’amore per la bellezza possa contribuire a educarci al rispetto per la dignità della persona».

Un Quartetto d’archi composto dai Maestri Pasquale Allegretti Gravina (violino 1), Simona Castiglione (violino 2), Giuseppe Pisciotta (viola), Fausto Castiglione (violoncello), proporrà alcuni intermezzi musicali durante lo svolgimento dei lavori.

Articoli Correlati