“Ho imparato così tanto da voi, Uomini... Ho imparato che ognuno vuole vivere sulla cima della montagna, senza sapere che la vera felicità sta nel come questa montagna è stata scalata” - Gabriel Garcia Marquez
HomeCalabriaCosenzaRende, nel campionato di serie B di Torball brilla l'Olympia. Il vicesindaco...

Rende, nel campionato di serie B di Torball brilla l’Olympia. Il vicesindaco Artese: “i ragazzi dell’UICI esempio per la città”

Alla presenza del vicesindaco Annamaria Artese l’interno del Palazzetto Sport di Quattromiglia, si sono disputate le gare organizzate dalla Federazione Italiana Sport Paralimpici per Ipovedenti e Ciechi che hanno visto i ragazzi rendesi realizzare sei vittorie su altrettanti incontri.
Le giornate che vedevano la presenza di 6 squadre provenienti da varie regioni della penisola (in particolare, Calabria, Sardegna, Lombardia, Sicilia e Basilicata) per disputare le gare valevoli per la serie cadetta.
“Rende, eletta quale Città Europea dello Sport 2023, grazie ai nostri ragazzi si è resa protagonista nello scenario nazionale degli sport paralimpici: siamo orgogliosi di loro e del risultato raggiunto. Sport e sociale è binomio sul quale abbiamo voluto puntare, certi che, quale bene comune, tale ambito debba essere accessibile a tutti, capace di abbattere ogni barriera, anche culturale”, ha dichiarato l’assessore Artese.
Per l’a.s.d. Polisportiva Olympia un passo importante per raggiungere la vetta ed ambire al passaggio in serie A.
“Saremo come sempre sugli spalti a sostenere i nostri ragazzi, esempio di costanza e coraggio per tutta la nostra comunità”, ha concluso il vicesindaco.
“In campo cerchiamo sempre di portare quello che abbiamo imparato nella vita” -ha affermato con entusiasmo ed orgoglio il D.S. Giovanni Bilotti – “con sudore, fatica, organizzazione e dialogo aperto, è possibile costituire una realtà vincente che, insieme, può cambiare il destino di una comunità. Insieme, questa squadra, questa città, possono raggiungere risultati impensabili”.
Articoli Correlati