“Ho imparato così tanto da voi, Uomini... Ho imparato che ognuno vuole vivere sulla cima della montagna, senza sapere che la vera felicità sta nel come questa montagna è stata scalata” - Gabriel Garcia Marquez
HomeCalabriaCosenzaDario D'Atri eletto nell'ente bilaterale nazionale artigianto: il professionista castrovillarese è in...

Dario D’Atri eletto nell’ente bilaterale nazionale artigianto: il professionista castrovillarese è in quota Casartigiani regionale

Entra a far parte dell’EBA (Ente Bilaterale Artigianato) in quota Casartigiani regionale il professionista castrovillarese Dario D’Atri. Nel corso dell’assemblea ordinaria dei soci svoltasi a Catanzaro presso la sede regionale nella quale si è provveduto al rinnovo delle cariche sociali Dario D’Atri è stato indicato quale rappresentante della provincia di Cosenza.

Nato nel 1994 a seguito degli accordi interconfederali stipulati tra le Organizzazioni dell’artigianato (Confartigianato, Cna, Casartigiani) e le Organizzazioni dei Sindacati dei Lavoratori (CGIL, CISL, UIL) l’Eba ribadisce l’importanza del ruolo economico svolta dal settore artigiano e la conseguente necessità di salvaguardare l’occupazione e il patrimonio di professionalità del lavoro dipendente e imprenditoriale individuando soluzioni che comportano benefici tanto per i lavoratori dipendenti che per gli imprenditori artigiani.

«Sono onorato e soddisfatto di poter ricoprire questo ruolo all’interno dell’Eba – ha dichiarato Dario D’Atri – e ringrazio il presidente regionale di Casartigiani, cavalier Eugenio Balsi, per la fiducia accordatami. Mi impegnerò con la passione che mi caratterizza per portare nell’ente bilaterale le istanze e i bisogni degli artigiani di questo territorio».

Tra le attività istituzionali dell’Eba il sostegno al reddito, che ha come missione principale la salvaguardia delle professionalità nelle imprese artigiane, ma anche l’erogazione di prestazioni a favore dei lavoratori dipendenti e delle imprese e dei loro titolari.

Articoli Correlati