“La verità è la nostra padrona, non noi i suoi padroni” - Mihai Eminescu
HomeCalabriaCatanzaro"Ci vediamo #daMargherita", gli eventi di oggi a Catanzaro

“Ci vediamo #daMargherita”, gli eventi di oggi a Catanzaro

Prosegue la rassegna Ci vediamo #daMargherita che, dopo il successo di partecipazione riscosso anche ieri con il Vintage Market e Semplicemente Dischi, oggi proporrà un ricco programma tra graphic novel, laboratori per famiglie e il Catanzaro Jazz Fest in occasione della Festa internazionale della musica.

Alle 18.30 l’incontro che vedrà protagonista Vincenzo Filosa, tra i maggiori divulgatori del Manga e del fumetto alternativo giapponese in Italia, il quale discuterà della nuova edizione di “Viaggio a Tokyo”, un libro che è già un classico. Il viaggio di un occidentale un po’ sprovveduto nella capitale del Giappone e un omaggio agli eroi del manga. Un’avventura straordinaria sulle orme dei maestri del fumetto gekiga, un racconto onirico e grottesco tra quartieri a luci rosse, foreste dei suicidi, karaoke, e templi buddhisti. Filosa, di origini crotonesi, negli ultimi anni ha collaborato sia con la redazione di Canicola che con Coconino Press, di cui ha curato la collana Gekiga e Doku, e il suo “Viaggio a Tokyo” è stato inserito dal critico internazionale Paul Gravett tra i graphic novel internazionali più significativi dell’anno.

Sempre nel pomeriggio, alle ore 17, Kyosei bene comune presenterà “Primì: Prime storie di emozioni e gentilezza. Laboratorio per genitori con bambini 0-3 anni”.

In serata spazio alla musica in collaborazione con il Catanzaro Jazz Fest: alle 21 sarà la volta del quartetto Joy’s Wing, per concludere la serata con il dj-set “Pazz”. Joy’s Wing, già nel nome, vuole trasmettere tutta l’energia e la vitalità di un nuovo quartetto calabrese composto da: Joy De Vito (chitarra), Andrea Mellace (vibrafono), Tommaso Pugliese (contrabbasso) e Alessandro Marzano (batteria). Quattro musicisti “figli” della scena musicale della nostra regione, dai suoi music club ai suoi festival, tra tutti proprio il Catanzaro Jazz Fest, nato oltre 25 anni fa. Tutti e quattro i musicisti sono singolarmente attivi e conosciuti a livello nazionale, con una solida esperienza su diversi importanti palcoscenici italiani ed europei. Il gruppo si riunisce per la prima volta nella comune regione d’origine e si esibisce, in questa occasione, con un progetto atipico e originale, come anteprima del Catanzaro Jazz Fest 2023. Sempre visitabili in Villa la collettiva “Sospesa” di AmatoriArte e “Il gioco dell’oca” a cura dell’Accademia di Belle Arti.

Articoli Correlati