“La vita non è quella che si è vissuta, ma quella che si ricorda e come la si ricorda per raccontarla” - Gabriel Garcia Marquez
HomeCalabriaSport invernali, il FISI Calabro Lucano compie 90 anni

Sport invernali, il FISI Calabro Lucano compie 90 anni

Una vita dedicata allo sport e alla Federazione Italiana degli Sport Invernali, in particolare. A pochi giorni dal compimento dei 90 anni di età, la dirigenza e i componenti del Comitato FISI Calabro Lucano vogliono festeggiare Oronzo Mele, per tutti “zio Enzo”, con un momento di condivisione a lui dedicato. Un ripercorrere insieme i momenti salienti degli sport invernali cosentini dagli inizi del suo percorso, nel lontano 1970.

Fondatore di molti sci club, ha animato – si legge in un comunicato stampa del FISI – con la sua grande passione l’attività sportiva invernale non solo della provincia di Cosenza, ma anche dell’intera regione.

Il suo amore per sport e per i giovani sportivi lo hanno reso un riferimento per tutti.

Tra i padri fondatori, all’inizio degli anni Ottanta, dell’attuale Comitato Regionale Calabro Lucano, è stato ed è un dirigente sportivo infaticabile.

Storico e unico Presidente del Comitato Provinciale di Cosenza ha intrattenuto continui confronti e relazioni, non sempre facili, con le istituzioni e con i gestori delle stazioni sciistiche. Un carattere forte ma gioviale, una bontà disarmante, zio Enzo ha aperto tutte le porte e risolto tante criticità.

Insignito del Distintivo d’oro al Merito FISI e delle Stelle CONI al Merito sportivo (Bronzo, Argento e Oro), Enzo Mele rappresenta la memoria vivente dello sci cosentino.

A lui va il sentito ringraziamento degli appassionati degli sport invernali che hanno trovato in lui un valido supporto e incentivo alle attività agonistiche con i sinceri auguri di buon compleanno.

Articoli Correlati