“Ma è meglio poi, un giorno solo da ricordare che ricadere in una nuova realtà sempre identica” (Francesco Guccini, Scirocco -
HomeAgoràAgorà Reggio CalabriaMinori non accompagnati, il garante Marziale ha incontrato i rappresentanti del progetto...

Minori non accompagnati, il garante Marziale ha incontrato i rappresentanti del progetto tutori ‘Never Alone’: “Nasce consulta permanente”

Il Garante per l’Infanzia e l’Adolescenza della Regione Calabria, Antonio Marziale, ha ricevuto stamane a Palazzo Campanella i rappresentanti del Progetto tutori Never Alone, di cui fanno parte l’Ufficio Migrantes Calabria, la Fondazione Città Solidale, Cidis onlus, l’Arci di Reggio Calabria e l’Istituto Don Calabria.

Tema dell’incontro è stato la necessità della ripresa dei corsi per tutori dei minori stranieri non accompagnati.

“La Calabria – spiega il Garante – nel corso del mio primo mandato, dal 2016 al 2020, è stata la regione che ha formato e riconosciuto il più alto numero per tutori MSNA, ma nei due anni di vacatio dell’Ufficio, prima della mia rielezione in Consiglio Regionale nel dicembre scorso, il corposo esercito di tutori è scemato a causa di trasferimenti degli stessi in altre residenze per ragioni di lavoro ed altre ragioni. È stata premura dei Tribunali per i minorenni informarmi della necessità di provvedere alla formazione di nuove coscienze responsabili. Da qui, l’incontro di stamane che determina la creazione di una consulta permanente del Garante incaricata di provvedere alla sensibilizzazione e poi alla formazione dei tutori, una cabina di regia per rispondere alle indicazioni legislative, ma soprattutto fornire ai minori che sbarcano nelle nostre coste e vengono inviati nei centri di accoglienza la dovuta tutela”.

Marziale così conclude: “Ovviamente saranno coinvolte altre realtà aventi le stesse finalità, che manifesteranno l’intenzione di occuparsi della formazione dei tutori”.

Articoli Correlati