“La vita non è quella che si è vissuta, ma quella che si ricorda e come la si ricorda per raccontarla” - Gabriel Garcia Marquez
HomeCalabriaDeleghe ai nuovi assessori: Occhiuto terrà per sé il settore strategico del...

Deleghe ai nuovi assessori: Occhiuto terrà per sé il settore strategico del “Turismo”

“Manterrò la delega al Turismo. Credo infatti che lo sviluppo del settore turistico sia strategico per la Calabria e quindi è mia intenzione, almeno per qualche tempo, conservare questa delega e occuparmi direttamente dello sviluppo e della promozione dell’immagine della Calabria. Alla vicepresidente Giusi Princi, inoltre, è stata affidata la Programmazione unitaria”.

Lo ha detto il presidente della Regione Calabria Roberto Occhiuto incontrando i giornalisti alla Cittadella regionale di Catanzaro.

“La sanità l’ho dovuta assumere – ha aggiunto Occhiuto rispondendo ad una domanda dei giornalisti sul numero di deleghe trattenute – perché il Commissario non può essere che il presidente. Per gli altri settori come l’ambiente abbiamo messo in atto delle politiche di riforma che solo il presidente poteva guidare: parlo della riforma degli Ato e dell’Autorità idrica, della messa fuori dalla liquidazione di Sorical e dell’avviamento del raddoppio del termovalorizzatore. Sono progetti strategici che è giusto che siano in capo al presidente. Si tratta di attività che ormai stanno andando per conto loro. Abbiamo, ad esempio, un ottimo commissario che si occupa della gestione dei rifiuti, mi riferisco a Bruno Gualtieri, certo occuparsi del turismo sarà oneroso ma credo sia necessario”.

 

 

Articoli Correlati