“Ogni falsità è una maschera, e per quanto la maschera sia ben fatta, si arriva sempre, con un po' di attenzione, a distinguerla dal volto” - Alexandre Dumas - “I tre moschettieri”
HomeAgoràGioacchino da Fiore protagonista ad Amsterdam: il 25 novembre, il convegno internazionale...

Gioacchino da Fiore protagonista ad Amsterdam: il 25 novembre, il convegno internazionale sulla sua figura e sul suo pensiero

«Il prossimo venerdì 25 novembre, il pensiero e l’influenza di Gioacchino da Fiore nella cultura europea saranno gli argomenti di un convegno internazionale che si terrà ad Amsterdam alle ore 18,30 nella chiesa protestante Keizersgrachtkerk, organizzato dal Comites Olanda insieme all’Istituto italiano di Cultura della stessa capitale olandese, con il patrocinio del Comune di San Giovanni in Fiore e della Provincia di Cosenza». Lo rende noto la sindaca di San Giovanni in Fiore e presidente della Provincia di Cosenza, Rosaria Succurro, che interverrà all’iniziativa, «promossa – precisa – dall’ambasciatore d’Italia nei Paesi Bassi, Giorgio Novello, e dalla sangiovannese d’origine Monica Spadafora, vicepresidente del Comites olandese e rappresentante dei Paesi Bassi nel Consiglio generale degli italiani all’estero». Il programma del convegno, che si svolgerà in lingua italiana e in lingua olandese, prevede i saluti iniziali della sindaca e presidente Succurro, di Paola Cardone, direttrice dell’Istituto italiano di Cultura di Amsterdam, e, tramite messaggio, di Riccardo Succurro, presidente del Centro internazionale di studi gioachimiti. Di seguito, gli scrittori Luigi Albano e Jaak Gerrit relazioneranno su una loro monografia dedicata alla «geometria nascosta di Gioacchino da Fiore». Ancora, lo scrittore Frans Smit parlerà dell’«influenza di Gioacchino da Fiore sulla cultura dell’Europa centrale e su quella olandese». Concluderà i lavori l’ambasciatore Novello, molto legato alla Calabria e da decenni conoscitore della figura e delle opere di Gioacchino da Fiore. Al termine del convegno ci sarà una degustazione di prodotti tipici di San Giovanni in Fiore. «Si tratta – sottolinea la sindaca e presidente Succurro – di un altro appuntamento di spessore che conferma la portata, l’importanza e l’attualità del pensiero di Gioacchino da Fiore. L’evento è utile anche per creare un ponte culturale con l’Olanda e promuovere le risorse del nostro territorio su cui puntiamo con ferma determinazione».

Articoli Correlati