“L'arte di non sapere, che non dev'essere confusa con l'ignoranza, perchè gli ignoranti non sono responsabili della loro triste condizione, nasce da un'idea autolatra ed egocentrica del mondo e della società” - Luis Sepúlveda
HomeCalabria"Ernst&Young" e Politecnico di Bari lanciano in collaborazione il percorso di orientamento...

“Ernst&Young” e Politecnico di Bari lanciano in collaborazione il percorso di orientamento professionale per 300 studenti di Puglia, Calabria e Basilicata

La societa’ di consulenza professionale ‘Ernst&Young’, in collaborazione con il Politecnico di Bari, lancia ‘BuildYourFuture’, il percorso di orientamento professionale, nato in collaborazione con ‘WeSchoo’, dedicato a 300 studentesse e studenti delle scuole superiori di Puglia, Calabria e Basilicata, per aiutarli a intraprendere la migliore carriera universitaria che sia orientata a un concreto inserimento nel mondo del lavoro alla fine degli studi, e che si svolgera’ nell’arco di quattro mesi, dal prossimo 16 settembre fino a gennaio 2023.

“Con il progetto #BuildYourFuture – commenta Francesca Giraudo, EY Europe West Business Talent Leader – vogliamo offrire ai talenti di domani un percorso di orientamento universitario, supportato dai nostri professionisti, che possa mettere in contatto diretto gli studenti e le studentesse delle ultime classi delle scuole superiori di Puglia, Calabria e Basilicata con il mondo del lavoro. Grazie alla collaborazione con il Politecnico di Bari e WeSchool continua cosi’ l’impegno di EY di investire sui talenti e le competenze del futuro, per favorire un mondo del lavoro migliore, piu’ sostenibile e piu’ inclusivo”.

“In un mondo sempre piu’ complesso e competitivo – commenta il rettore del Politecnico di Bari, Francesco Cupertino – l’orientamento agli studi universitari e’ fondamentale per aiutare i giovani a riconoscere i loro talenti e ad esprimere tutto il loro potenziale. La collaborazione con le grandi imprese come EY ci consente di intervenire ancor piu’ efficacemente, secondo le esigenze di un mercato del lavoro in continua evoluzione. Sono certo che la sinergia tra pubblico e privato si rafforzera’ ulteriormente – conclude – nel comune interesse alla formazione dei nuovi professionisti, perche’ siano sempre al passo con le trasformazioni in atto e sappiano guardare al futuro”.

Articoli Correlati