“Pane e coraggio ci vogliono ancora che questo mondo non è cambiato, pane e coraggio ci vogliono ancora sembra che il tempo non sia passato” - Ivano Fossati
HomeBasketMy Energy fa sul serio per la Viola. Nomina di prestigio per...

My Energy fa sul serio per la Viola. Nomina di prestigio per la comunicazione: Marcel Vulpis

di Paolo Ficara – Campionato di B2 di pallacanestro che comprende Puglia, Campania, Calabria e Sicilia, nel raggruppamento meridionale. Ben quattro derby con altrettante formazioni della zona di Messina. Si prospetta una stagione tutta da gustare per la Viola, piombata da tempo nelle categorie inferiori e sorretta solo da amorevoli sforzi degli appassionati locali.

Un raggio di luce è fornito in questi giorni dall’interessamento dell’azienda milanese My Energy, assurta agli onori delle cronache per aver provato – assieme alla UniCusano di Stefano Bandecchi – a far ripartire il calcio a Reggio. A spiegare la situazione ai microfoni del Dispaccio è una figura di assoluto prestigio del giornalismo e del mondo dello sport: Marcel Vulpis, fondatore di Sport Economy e vicepresidente della Lega Pro fino a qualche mese addietro.

A Vulpis è stata affidata la direzione di comunicazione e marketing della Viola: “My Energy è un’azienda che ha a cuore lo sport reggino. C’è una interlocuzione in corso. Sia il sottoscritto che il presidente Carmelo Laganà, saremmo onorati di averli come sponsor principale ed anche qualcosa in più. L’intenzione è di creare un gruppo di lavoro che possa riportare questo storico marchio della pallacanestro a serie più importanti”.

“Nelle prossime ore partirà la nuova campagna abbonamenti, con un’offerta di prezzo che invoglierà sia l’abbonato sia chi vorrà acquistare il singolo biglietto. Sarebbe bello rivedere almeno quattromila persone al PalaCalafiore – aggiunge Vulpis al Dispaccio – sarebbe un bellissimo segnale di rilancio su questo territorio. Ci auguriamo che una azienda importante come My Energy possa sposare, per un lungo periodo, il progetto della Viola: sarebbe un partner affidabile e solido, che crede nel progetto”.

Articoli Correlati