“La vita non è quella che si è vissuta, ma quella che si ricorda e come la si ricorda per raccontarla” - Gabriel Garcia Marquez
HomeAltri sportCampionato ginnastica CSAIn, il consigliere regionale Graziano: "Iniziativa importante per tutto il...

Campionato ginnastica CSAIn, il consigliere regionale Graziano: “Iniziativa importante per tutto il territorio”

Prosegue senza sosta la cavalcata trionfale della ginnastica calabrese marchiata CSAIn che continua a macinare successi e affermazioni.
Competizioni e prove che riempiono strutture e palazzetti dal Pollino allo Stretto.  Dopo la 2° prova regionale di ginnastica ritmica andata in scena lo scorso fine settimana a Siderno, quest’ultimo sabato e domenica quasi 450 ginnasti si sono ritrovati al Pala eventi di Corigliano Rossano: un Palazzetto dello sport completamente autosufficiente dal punto di vista energetico dotato di pannelli solari e di un impianto geotermico di ultimissima generazione. Una struttura che dovrebbe essere il fiore all’occhiello dell’impiantistica sportiva calabrese gestita con competenza e lungimiranza da un giovane imprenditore del territorio.
Il campionato regionale di ginnastica artistica organizzato dallo CSAIn Calabria ha confermato un trend di crescita positivo e costante che riguarda tutto le attività gestite dall’Ente di promozione sportiva ma in particolare alcuni settori di cui la ginnastica è certamente una delle capofila.
Diverse le regioni in gara. Dieci le società partecipanti: Kodokan 1973, Kodokan Cosenza, New body center, New talent, Magna Graecia, Ars Gymnica, Exclusive fitness center, Sport time, Giu.Ne.Gia e Polisportiva Materana.
Un’organizzazione impeccabile da ogni punto di vista tant’è che anche un autorevole esponente del vertice politico della Regione come il consigliere regionale Giuseppe Graziano ha inteso riconoscere pubblicamente “l’ottimo lavoro svolto dallo CSAIn Calabria e la valenza importante di iniziative come questa che vanno ben al di là dell’attività sportiva e possono fare la differenza per tutto il territorio”.
Dello stesso avviso il presidente regionale dello CSAIn, Amedeo Di Tillo. “Gestire un Ente – ha detto – significa fare buona politica: valorizzare il territorio,  promuovere un’immagine positiva, solida e pragmatica aiuta ad emancipare la Calabria da antichi retaggi e pregiudizi amorali.
La strada è tracciata – ha concluso il manager CSAIn – e la Calabria sarà nuovamente protagonista tra poco più di un mese con le fasi nazionali di ginnastica ritmica e artistica a Rende e Corigliano Rossano dal 30 maggio al 2 giugno prossimi”.
Articoli Correlati