“L’illusione è la gramigna più tenace della coscienza collettiva: la storia insegna, ma non ha scolari” - Antonio Gramsci
HomeAltri sportVentiduesima giornata Serie B: Domotek Volley Reggio Calabria a un passo dalla...

Ventiduesima giornata Serie B: Domotek Volley Reggio Calabria a un passo dalla certezza della prima posizione, sorpasso Ciclope al secondo posto

Quattro fermate e poi si arriverà al capolinea della stagione regolare dove scendere per salire, premio assicurato alle prime due della classifica, sul treno dei playoff che sentenzieranno quali squadre ascenderanno nell’empireo della Serie A. La quint’ultima tornata ha dato sprint a qualcuno, complicato i piani di un paio di squadre. In cima, la Domotek Volley Reggio Calabria si è accaparrata la posta in palio per intero sul campo di Letojanni dal quale la Datterino è uscita, comunque, soddisfatta, per essere stata nel corso del campionato la sola ad aver, con pieno merito, strappato un set agli amaranto. 1-3 il risultato finale di una gara che, a parte il primo set, fatto proprio con nettezza dalla formazione di coach Polimeni, è andata avanti sul filo dell’equilibrio confermando il buon livello di un gruppo, quello allenato da mister Rigano saldamente ormeggiato a metà graduatoria. Era atteso sena particolari incertezze il sorpasso al secondo posto da parte della Ciclope Volley Bronte sulla Paomar Volley Solarino e così è stato: gli etnei affrontavano in trasferta la già retrocessa Sicily F.lli Anastasi Saponara, mentre gli aretusei osservavano un turno di sosta. Facile 3-0 per il team di mister Martinengo che, in questa maniera, ha incassato i tre punti buoni per lasciarsi alle spalle la Paomar ora indietro di due lunghezze. Nella disputa per la seconda posizione, però, i numeri non condannano ancora alla resa definitiva nemmeno la Raffaele Lamezia che, messa sotto dall’Aquila Bronte nel primo gioco, ha piegato i padroni di casa, ormai estromessi dalla bagarre, nelle tre frazioni successive. Di spessore la netta affermazione della Re Borbone Palermo a Vibo Valentia dove, piegata la Tonno Callipo nel primo parziale, è poi filata dritta verso un successo perentorio (0-3). A meno di improbabili rivolgimenti di fine torneo, entrambe occupano postazioni in graduatoria che non dovrebbero riservare sorprese negative. La Costa Dolci Papiro Fiumefreddo che non t’aspetti ha, invece, preso d’infilata la Bisignano Group e con un 3-0 che non ammette discussioni fa calare un velo d’incertezza sulla battaglia per non slittare in Serie C: sono solo quattro i punti che separano i calabresi dalla stessa Costa Dolci Papiro, terz’ultima. Nulla ha potuto per migliorare la propria condizione disperata la Systemia Viagrande, penultima, ferma ai box per una giornata di pausa.

RISULTATI VENTIDUESIMA GIORNATA
Aquila Bronte-Raffaele Lamezia: 1-3 (25-23 13-25 20-25 22-25)
Costa Dolci Papiro Fiumefreddo-Bisignano Group: 3-0 (25-19 26-24 25-18)
Tonno Callipo Vibo Valentia-Re Borbone Palermo: 0-3 (26-28 19-25 14-25)
Sicily F.lli Anastasi Messina-Ciclope Volley Bronte: 0-3 (19-25 15-25 22-25)
Datterino Volley Letojanni- Domotek Volley Reggio Calabria: 1-3 (17-25 23-25 25-20 23-25)

CLASSIFICA
⦁ Domotek Volley Reggio Calabria 54
⦁ Ciclope Volley Bronte 46
⦁ Paomar Volley Solarino 44
⦁ Raffaele Lamezia 41
⦁ Aquila Bronte 33
⦁ Datterino Letojanni 27
⦁ Re Borbone Palermo 25
⦁ Tonno Callipo Vibo Valentia 22
⦁ Bisignano Group 19
⦁ Costa Dolci Papiro Fiumefreddo 15
⦁ Systemia Viagrande 9
⦁ Sicily F. Anastasi Saponara 1

Articoli Correlati