“Ho imparato così tanto da voi, Uomini... Ho imparato che ognuno vuole vivere sulla cima della montagna, senza sapere che la vera felicità sta nel come questa montagna è stata scalata” - Gabriel Garcia Marquez
HomeAltri sportCoppa Italia di lotta libera: la Fortitudo 1903 prima società della Calabria...

Coppa Italia di lotta libera: la Fortitudo 1903 prima società della Calabria e ottava nella classifica nazionale

Si è svolta nei giorni 25 e 26 novembre a Martina Franca, provincia di Taranto, la Coppa Italia di Lotta Libera riservata agli atleti U17 e Over 17. La “Fortitudo 1903” di Reggio Calabria negli Over 17, categoria di peso -92 kg ha conquistato una prestigiosa medaglia d’argento con l’atleta Iurie Ravliuc.

La gara dell’atleta reggino di origine moldava, studente presso l’università Mediterranea, che pratica Lotta Libera, Judo e Karate, è stata tatticamente perfetta, con molta decisione è giunto in finale battendo gli atleti Gorgone Francesco e De Nichilo Mirko. Nella finale, trasmessa in “streaming”, Iurie Ravliuc ha perso con il forte atleta di origine russa Andrei Petris Bog Dan che ha conquistato la medaglia d’oro.

Francesco Gatto e Gabriele Nicoletti, gli altri atleti della “Fortitudo 1903” in gara, nella categoria 61 kg, alla loro prima esperienza di questo livello, si sono classificati rispettivamente al quinto ed al settimo posto. La somma dei punteggi conseguiti dagli atleti della “Fortitudo 1903” hanno permesso alla società reggina di classificarsi all’ottavo posto nella classifica generale superando le blasonate “Fiamme Oro” e “Vigili del Fuoco” Pisa.

Molto soddisfatto il Presidente della “Fortitudo 1903”, Prof. Riccardo Partinico, che ha così commentato: “il progetto di sviluppo della Lotta Libera in Calabria sta procedendo nel migliore dei modi. Nella precedente gara due giovanissimi atleti reggini, Angelo Chirico e Carmelo Montesano, hanno conquistato il titolo di campione d’Italia e di vicecampione d’Italia nella classe Esordienti. Oggi, anche i senior della “Fortitudo 1903” hanno gareggiato ad altissimi livelli. Le consulenze tecniche offerte dall’Olimpico Giovanni Schillaci, la collaborazione dell’Insegnante Tecnico Gabriele Mallamace, dottore in Scienze Motorie e Sportive ed i programmi del tecnico titolare hanno dato i suoi frutti. Il prossimo impegno per i lottatori reggini saranno gli “Open d’Italia U20 e Senior” in programma ad Ostia Lido il 16 dicembre
Articoli Correlati