“Pane e coraggio ci vogliono ancora che questo mondo non è cambiato, pane e coraggio ci vogliono ancora sembra che il tempo non sia passato” - Ivano Fossati
HomeAltri sportRun4Hope 2022, la corsa della solidarietà parte da Morano Calabro il 21...

Run4Hope 2022, la corsa della solidarietà parte da Morano Calabro il 21 maggio

Forti del successo della scorsa edizione, la Run4Hope torna per raccogliere fondi in favore di AIL (Associazione Italiana contro le Leucemie-Linfomi e Mieloma).

Il Giro d’Italia della solidarietà partirà alle ore 11:00 di sabato 21 maggio 2022, in contemporanea da tutte le Regioni italiane, e attraverserà lo Stivale fino alla domenica 29 maggio. Una staffetta simbolica che unirà idealmente tutta Italia per gridare NO alle leucemie e Sì alla ricerca.

Lo scorso anno sono stati raccolti 62mila euro in favore di AIRC, Fondazione Italiana Ricerca sul Cancro per la lotta ai tumori infantili, quest’anno ci auguriamo di fare ancora meglio.

Dopo il lavoro certosino e meticoloso del 2021, la CorriCastrovillari, guidata dal Presidente Gianfranco Milanese, coordinerà nuovamente le tappe calabresi e siamo sicuri che l’entusiasmo che ha accompagnato i podisti al loro passaggio nei centri abitati, si farà sentire ancora una volta.

L’iniziativa, patrocinata dall’Amministrazione comunale di Morano Calabro, partirà dal suggestivo borgo, dove si raccoglieranno le associazioni sportive, i singoli, i gruppi (corridori, camminatori, appassionati di nordic walking, ecc.) e quanti vorranno cimentarsi nella corsa che condurrà fino alla bella Castrovillari, in piazza Municipio.

Il percorso toccherà tutti i punti della Calabria: un filo che congiunge la nostra Castrovillari con Reggio Calabria. La Run4Hope si concluderà lungo il chilometro più bello d’Italia.

Le tappe sono:

Tappa 1: Morano – Castrovillari (sabato 21 maggio), coordinata dalla CorriCastrovillari;

Tappa 2: Cassano – Doria (domenica 22 maggio), coordinata dalla Polisportiva Magna Graecia con Fausto Corrado;

Tappa 3: San Sosti – Roggiano (lunedì 23 maggio), coordinata dalla CorriCastrovillari e dall’A.S.D. Verge Sport con Antonio Perrone;

Tappa 4: Madonna dell’Arco – Mangone (martedì 24 maggio), coordinata dall’AS.D. Sport 360 con Carmelo Servidio;

Tappa 5: Catanzaro (Polo Oncologico) – Soverato (mercoledì 25 maggio), coordinata dalla Obi Marathon con Alessandra Albanese; mentre la tappa intermedia Squillace-Soverato sarà curata dalla Correre Insieme con Franco Menniti;

Tappa 6: Serra San Bruno – Certosa – Serra San Bruno (giovedì 26 maggio), coordinata dalla Poliporto Soverato con Rocco Miglierino;

Tappa 7: S. Elia di Palmi – Bagnara (venerdì 27 maggio), coordinata dalla Corri Con Noi Palmi con Alessandro Fazzalari, con tappa intermedia Palmi-Bagnara;

Tappa 8: Bagnara – Villa S. Giovanni (sabato 28 maggio), coordinata da Corri Con Noi Palmi con Enzo Mollica; con tappa intermedia Bagnara-Scilla;

Tappa 9: Villa S. Giovanni – Reggio Calabria (domenica 29 maggio), coordinata dall’Atletica Sciuto di Mario Sciuto.

Un itinerario che punta anche a valorizzare le bellezze della nostra regione: si va dal Santuario dei Cappuccini a Morano, alla Madonna della Catena a Cassano, alla Madonna del Pettoruto a San Sosti, alla Madonna dell’Arco a Mangone, passando per il Polo Oncologico di Catanzaro, fino alla Certosa di Serra San Bruno e poi nella bella Bagnara, nella mitologica Scilla e infine nella storica Reggio Calabria.

«Siamo orgogliosi di partecipare nuovamente e aver contribuito ad organizzare il percorso calabrese in collaborazione con le società sportive e la Fidal Calabria, presieduta dal prof. Vincenzo Caira – ha sottolineato Milanese -. Far parte di questo meccanismo di amore e solidarietà è per noi fonte di gioia e ci spinge a dare il massimo, come siamo abituati a fare in ogni contesto. Quando ci sarà bisogno di aiutare e spendersi per la ricerca, la CorriCastrovillari non farà mai mancare il suo contributo. Ci auguriamo che questa corsa lunga una settimana sia una festa per una vera rinascita, con l’auspicio che presto, grazie alla ricerca, tutte le malattie saranno debellate».

Chiunque vorrà iscriversi potrà farlo direttamente sul sito della Run4Hope all’indirizzo: www.run4hope.it/corriconnoi oppure contattando direttamente alla CorriCastrovillari all’indirizzo mail: corricastrovillari@gmail.com o telefonando al numero: 335/7685429. Sempre attive le pagine Facebook e Instagram dell’Associazione castrovillarese e per maggiori informazioni potrete inviare un messaggio.

Per ulteriori chiarimenti e soprattutto per le donazioni potete cliccare qui: www.run4hope.it .

Articoli Correlati