“L'arte di non sapere, che non dev'essere confusa con l'ignoranza, perchè gli ignoranti non sono responsabili della loro triste condizione, nasce da un'idea autolatra ed egocentrica del mondo e della società” - Luis Sepúlveda
HomeAgoràAgorà Reggio CalabriaLa Fanfara dei Bersaglieri e la Torta Tricolore per il 77° anniversario...

La Fanfara dei Bersaglieri e la Torta Tricolore per il 77° anniversario della Repubblica alla stazione di Santa Caterina (RC)

Grande festa della Repubblica, per il terzo anno consecutivo, a Santa Caterina con la Fanfara dei Bersaglieri sez Reggio Calabria, con in testa il Capo Fanfara Giovanni Romeo e il maestro Bruno Polimeni, il direttivo, ed Incontriamoci Sempre.

Il Quartiere ha accolto con grande entusiasmo la presenza della Fanfara, partita dal Piazzale Mino Reitano, proprio accanto alla stele che ricorda l’artista reggino, cui è stato dedicato un commosso ricordo.

Il festoso Corteo, che ha attraversato la via Italia, è stato preceduto da tre Fiat 500 in versione Tricolore, grazie alla corposa partecipazione del Club delle 500, capitanato dal suo presidente Enzo Polimeni.
“L’organizzazione” dichiara Pino Strati “è stata curata in ogni dettaglio, grazie alla sinergia tra Incontriamoci Sempre, Attinà e Forti, i Maestri del Lavoro, Friberga di Salvatore Friscia, al grande dispiegamento della Protezione Civile Le Aquile di Nino Monteviso e del Corpo della Polizia Locale, cui va il nostro ringraziamento.”
Come chicca finale, dopo il concerto in Piazza della Fanfara e l’esecuzione dell’inno di Mameli, i maestri Pasticceri Reggini dell’A.P.A.R. hanno offerto ai cittadini presenti una Maxitorta Tricolore.

Il duo Morabito-Strati, che da tantissimi anni lavora assieme nel recupero della storia e della tradizione ferroviaria, soprattutto in questa città, può ritenersi soddisfatto per l’organizzazione dell’evento del giugno, programmato nell’arco di una settimana.

Articoli Correlati