“La libertà, Sancio, è uno dei doni più preziosi che i cieli dettero agli uomini… Quindi per la libertà come per l’onore si può e si deve rischiar la vita” - Cervantes – “Don Chisciotte”
HomeAgoràAgorà Reggio CalabriaRosarno celebra la Festa della Repubblica

Rosarno celebra la Festa della Repubblica

Si è svolto a Rosarno, presso l’Anfiteatro Comunale, il primo dei due eventi organizzati dal Comune, rappresentato dalla Commissione Straordinaria, per celebrare la Festa della Repubblica Italiana, alla presenza dell’On. Wanda Ferro e del Prefetto dott. Massimo Mariani.

La manifestazione ha visto l’allestimento degli stands della Capitaneria di Porto – Guardia Costiera, Guardia di Finanza, Arma dei Carabinieri e Polizia di Stato, Croce Rossa Italiana e dell’Associazione Nazionale Vigili del Fuoco presso i quali, ognuno di essi, ha reso possibili simulazioni dei servizi prestati unitamente a rappresentare la rispettiva Istituzione.

Dopo i ringraziamenti iniziali all’On. Wanda Ferro, Sottosegretario al Ministero dell’Interno per aver voluto, sin da subito, accogliere l’invito a presenziare in un’occasione tanto significativa ed al sig. Prefetto di Reggio Calabria per la costante vicinanza alla Commissione Straordinaria, il dott. Giannelli ha, parimenti, ringraziato tutti i vertici provinciali e territoriali delle forze di polizia e militari che, unitamente, alla società civile coinvolta hanno attivamente contribuito per rendere possibile l’iniziativa.

Un ringraziamento particolare ha poi espresso a tutti i Responsabili del Comune di Rosarno interessati che, con il loro incessante impegno, si sono rivelati determinanti per legare il filo che ha unito tutti i partecipanti alla manifestazione, per la cui riuscita l’attività del personale del Comune è stata essenziale

Dopo l’intervento del Sottosegretario Ferro, la quale ha manifestato il proprio apprezzamento per l’iniziativa, testimoniato con la visita al Villaggio della Sicurezza e della Solidarietà allestito per l’occasione e la partecipazione fino al termine della manifestazione, ha avuto seguito lo spettacolo che ha visto protagonisti i giovani degli Istituti Scolastici e delle scuole di danza del territorio, i quali si sono esibiti con spunti di riflessione sui diritti fondamentali sanciti dalla Costituzione.

Tanto, nell’ambito del percorso avviato dall’Ente, con la promozione del concorso di idee dal titolo “Viviamo la Costituzione” rivolto agli studenti frequentanti le scuole presenti sul territorio comunale, di ogni ordine e grado, per la realizzazione di un testo, una poesia, una favola, un graffito o altra opera sulla Costituzione, finalizzato a coinvolgere e responsabilizzare i ragazzi sull’importanza della Costituzione quale Carta Fondamentale della Repubblica e coronamento del percorso avviato con l’Unità d’Italia. All’iniziativa ha contribuito la Confcommercio Reggio Calabria, il cui presidente Lorenzo Labate  assieme al Sottosegretario Ferro, Prefetto e alla Commissione Straordinaria hanno consegnato ai vincitori i premi del citato concorso.

Ciò nel segno del progetto complessivo posto a fondamento dell’iniziativa, teso a valorizzare le tante forze positive presenti nel territorio di Rosarno tra cui il mondo della scuola e le associazioni sportive costituiscono l’ossatura di una società civile in grado di leggere in positivo la Città.

Emblematica, in tal senso, è stata la partecipazione della giovane rosarnese Asia Caserta, Campionessa Italiana di kickboxing, cui l’Amministrazione ha conferito un riconoscimento per il lustro che porta alla collettività in quanto esempio di determinazione e capacità di interpretare gli istinti migliori del territorio.

Articoli Correlati