“Venite pure avanti, voi, con il naso corto, signore imbellettate, io più non vi sopporto infilerò la penna ben dentro al vostro orgoglio, perché con questa spada vi uccido quando voglio...” (Francesco Guccini, Cirano -
HomeAgoràAgorà Reggio CalabriaFranco Arminio torna al Cartoline Club di Reggio Calabria con l'esordio letterario...

Franco Arminio torna al Cartoline Club di Reggio Calabria con l’esordio letterario osè di Viola Vocich

A chiusura di una settimana di eventi straordinari che hanno visto sul palco del Cartoline Club di Reggio Calabria il racconto di un mostro sacro del giornalismo come Gianni Brera, presentato da un altro grande giornalista come Giuseppe Smorto e la proiezione in anteprima assoluta a Reggio Calabria del docufilm “Il Sogno di Jacob” incentrato sulla figura dell’artista Nik Spatari, domenica 29 gennaio alle 19.00, un graditissimo ritorno, quello di Franco Arminio, il poeta più amato dell’ultimo decennio, paesologo e artista a tutto tondo, che a distanza di un anno dalla presentazione in anteprima nazionale del suo “Studi sull’amore”, è di nuovo al Cartoline Club in veste di mentore.

Arminio presenterà infatti l’esordio letterario della misteriosa Viola Vocich, autrice del libro più scandaloso dell’anno , “Orgasmo”, una raccolta di poesie, dal linguaggio senza filtri che scardina ogni tabù linguistico per raccontare una sessualità selvaggia, primordiale, essenziale.

Domenica 29 gennaio, ore 19.00, al Cartoline Club – Via Fiume (dir. II), 18 Reggio Calabria.

Articoli Correlati