“È difficile sapere cosa sia la verità, ma a volte è molto facile riconoscere una falsità” - Albert Einstein
HomeAgoràAgorà CrotoneIl 19 agosto la deposizione della Pietra d'inciampo per Lea Garofalo, la...

Il 19 agosto la deposizione della Pietra d’inciampo per Lea Garofalo, la sua lezione: “Nella vita occorre fare il passo decisivo verso legalità e libertà”

Venerdì 19 agosto 2022 alle ore 19,00 presso la Chiesa della Beata Vergine del Monte Carmelo a Pagliarelle frazione della città di Petilia Policastro (Kr) si terrà la deposizione della Pietra d’inciampo in memoria di Lea Garofalo, uccisa per mano della ‘ndrangheta, organizzato dal Progetto di Vita. Un piccolo monumento alla memoria di Lea e di tutti coloro che lottano contro le mafie sarà deposto nel luogo dove Lea è nata e ha vissuto una parte della sua vita fino a quando ha scelto di non “girarsi dall’altra parte” denunciando esponenti della ‘ndragheta. Un esempio di straordinario coraggio spinto fino all’estremo sacrificio. LEA non può e non deve essere dimenticata, il suo nome come quello di tante altre donne e tanti uomini che hanno lottato e lottano ancora oggi contro le mafie. Il nostro impegno nella lotta alla criminalità organizzata non ha pause, perché perseguire la legalità permette il riscatto morale della società civile verso la libertà. Lea Garofalo ha rifiutato l’oppressione e il malaffare in nome della ibertà’, in nome della vita che brutalmente le è stata tolta. Interverranno: ✓ On.Piera Aiello Deputata e testimone di giustizia ✓ Simone Saporito Sindaco di Petilia Policastro (KR) ✓ Paolo de Chiara Giornalista, Direttore WordNews, Autore del libro “Il coraggio di dire no” Lea Garofalo la fimmina che sfidò la schifosa ‘ndrangheta ✓ Marisa GArofalo Sorella di Lea Garofalo ✓ Adriana Colacicco Co-fondatrice del Progetto di Vita encomiato dal Presidente della Repubblica Italiana e dal Presidente della Repubblica Francese ✓ Gerardo Gatti Co-fondatore del Progetto di Vita encomiato dal Presidente della Repubblica Italiana e dal Presidente della Repubblica Francese Alla Cerimonia interverranno Autorità Civili, Militari, Religiose e dell’associazionismo. La cittadinanza è invitata. L’evento si svolgerà nel pieno rispetto delle norme anticovid. La lotta alle mafie riguarda ognuno di noi, riguarda la collettività, le istituzioni.

Articoli Correlati