“La libertà non è che una possibilità di essere migliori, mentre la schiavitù è certezza di essere peggiori” - Albert Camus
HomeAgoràAgorà CosenzaCosenza: al Parlamento delle imprese interviene Cordula Wolf, titolare birrificio Forst

Cosenza: al Parlamento delle imprese interviene Cordula Wolf, titolare birrificio Forst

Partecipazione e coinvolgimento nel corso della seduta del Parlamento delle imprese andata in scena in Camera di commercio lo scorso 14 maggio. L’evento, dal tema “Longevità dell’impresa, responsabilità sociale e legame con il territorio”, ha visto come ospite d’eccezione Cordula Wolf, titolare del birrificio Forst, che ha animato la seduta attraverso storie e aneddoti legati all’ultracentenaria storia dell’azienda.

Il Parlamento delle imprese, che si configura come luogo di incontro e di scambio di proposte e riflessioni costruttive, ha visto protagonisti i parlamentari, designati dalle associazioni di categoria, in rappresentanza del mondo delle imprese, dei sindacati e delle professioni, tenuti a rispettare lo spirito dell’iniziativa nel presentare i contenuti dei loro interventi, racchiusi in tre minuti. Al termine delle domane e riflessioni è poi intervenuta Cordula Wolf.

Gli interventi delle imprese, nella veste di parlamentari, hanno toccato svariate tematiche: la capacità di individuare la linea di successione all’interno dell’impresa, la formazione in azienda, il ruolo centrale della comunicazione, le innovazioni, la centralità e le peculiarità del territorio per giungere al successo.

“È importante – ha dichiarato Cordula Wolf – saper ascoltare tutti gli stakeholder oltre che il mercato di riferimento. Per noi è motivo di orgoglio e fierezza far parte dei marchi storici, dal 1857 abbiamo superato tanti momenti difficili ma abbiamo cercati di viverli sempre come un’opportunità, proprio come accaduto durante il periodo della pandemia. Imparare dal passato per guardare al futuro con maggiore responsabilità, mantenendo alti gli standard di qualità nel pieno rispetto del territorio.”

Anche il Presidente Klaus Algieri ha voluto esprimere tutto il proprio entusiasmo per aver accolto un’impresa così storica del territorio altoatesino e non solo:
“Operare sul territorio da centosessantasette anni non è solo segno di cultura e dedizione al lavoro: è anche questione di responsabilità sociale nei confronti del territorio. In questo sta l’immenso valore del loro esempio al pari di tutte le imprese storiche che continuano ancora oggi a fornire un contributo notevole al tessuto economico, sociale e culturale.
Oggi è più che mai arrivato il momento di ascoltare la voce degli imprenditori e dei rappresentanti nazionali delle associazioni di categoria”.

Articoli Correlati