“Chi non conosce la verità è soltanto uno sciocco; ma chi, conoscendola, la chiama bugia, è un malfattore” - Bertolt Brecht
HomeAgoràAgorà CosenzaRende, la consigliera Provenzano capogruppo di "Laboratorio Civico": gli auguri dei colleghi...

Rende, la consigliera Provenzano capogruppo di “Laboratorio Civico”: gli auguri dei colleghi del movimento cittadino

“Auguriamo buon lavoro al neo capogruppo Romina Provenzano, giovane consigliera che proprio tra le fila del Laboratorio Civico ha saputo in questi anni spendersi per il bene della comunità incarnando appieno i valori fondanti del nostro gruppo: pluralismo e inclusione. Il movimento cittadino del Laboratorio Civico ha avuto e continua ad avere un grande merito: quello di accomunare tante anime anche provenienti da esperienze politiche e partitiche diverse, dando loro un nuovo punto di vista, un modo di concepire la politica come servizio alla comunità intera.

In questi anni abbiamo aperto la porta a chiunque volesse impegnarsi e dare il proprio contributo. I tavoli di ricerca, di studio, di analisi sulle problematiche afferenti al nostro territorio, le proposte nuove e innovative, e soprattutto la forte esigenza di ripristinare la legalità e la trasparenza a fronte di un lascito politico desueto e aberrante, sono stati i punti di forza del movimento che, non solo ha vinto le elezioni nel lontano 2014 e poi ancora nel 2019, ma è stato l’ago della bilancia decisivo per un cambio di passo nella vita politica del Comune di Rende. Grazie all’azione determinante del Laboratorio Civico è stato possibile voltare pagina e incominciare a scrivere un capitolo nuovo della storia della nostra comunità. È una sfida che si è vinta grazie alla partecipazione di ognuno, dove ogni persona ha avuto modo di non sentirsi più esclusa dal dibattito cittadino e dalle scelte amministrative. La strada percorsa finora è stata lunga e tortuosa, ma le azioni concrete del lavoro svolto sono visibili e riconosciute da tutti.

Rende oggi è motore della intera regione, unica città calabrese e tra le poche del sud d’Italia a registrare un continuo trend positivo in termini di crescita economica, culturale e sociale.

Siamo certi che anche nel ruolo di capogruppo Provenzano saprà ben operare e continuare a fare del Laboratorio Civico quella fucina di idee che ha reso Rende punto di riferimento e di buone prassi”.

Così in una nota il Laboratorio Civico di Rende.

Articoli Correlati