“La ragione che ci fa temere l'abisso, ci rende coraggiosi di fronte alle avversità e diffidenti dinanzi al farabutto che cerca di dare gatta per lepre” - Luis Sepúlveda
HomeFronte del palcoFronte del palco CatanzaroIl 18 maggio concerto dell’Orchestra Sinfonica del Conservatorio “Fausto Torrefranca” di Vibo...

Il 18 maggio concerto dell’Orchestra Sinfonica del Conservatorio “Fausto Torrefranca” di Vibo Valentia in onore della Madonna di porto di Gimigliano

Giorno 18 maggio alle ore 18:00, presso la Chiesa Madre di Gimigliano, si terrà il Concerto dell’Orchestra Sinfonica del Conservatorio di Musica “Fausto Torrefranca di Vibo Valentia”.

L’evento culturale, fatto volutamente coincidere con l’inizio dei  festeggiamenti in onore della Madonna di Porto, Patrona della provincia di Catanzaro, è dedicato alla comunità di Gimigliano e ai tanti fedeli che sono devoti alla Madonna.

L’evento musicale è stato organizzato a titolo gratuito, dal Conservatorio di Musica “Fausto Torrefranca” di Vibo Valentia nella persona del suo direttore M° Vittorino Naso, dall’Associazione AMA Calabria nella persona del M° Francescantonio Pollice e dall’Associazione Promocultura ETS di Gimigliano presieduta dal M° Tommaso Rotella

Per la fattiva collaborazione e disponibilità si ringrazia il Parroco Don Fabrizio per aver consentito di eseguire il concerto nella Chiesa Madre di Gimigliano che custodisce l’effige della Madonna di Porto e il comitato festa per il supporto dato.

L’orchestra, che annovera al suo attivo numerosi concerti in ambito nazionale, con un riscontro positivo di pubblico e di critica, è composta da giovani e talentuosi allievi del Conservatorio che frequentano i corsi superiori di musica, coadiuvati da i loro docenti. Il programma del concerto dal titolo “Mozart e i suoi rivali” prevede l’esecuzione di tre sinfonie rispettivamente di Antonio Salieri, Leopold Koželuch  e Wolfgang Amadeus Mozart.

A conclusione dell’evento sarà eseguito un brano emblema “Stella di Porto” composto agli inizi degli anni sessanta dal gimiglianese Domenico Critelli, fatto trascrivere appositamente dal Presidente dell’Associazione Promocultura M° Tommaso Rotella per orchestra, per omaggiare la nostra Madonna. Questo canto rappresenta infatti nell’immaginario collettivo una musica di autentica venerazione per i cittadini di Gimigliano e per tanti  fedeli sparsi nel mondo, figli dell’emigrazione che invocano Maria come Stella, guida del cammino dell’uomo.

L’orchestra è magistralmente diretta dal M° Eliseo Castrignanò, musicista e direttore d’orchestra che vanta nel settore musicale nazionale un curriculum prestigioso.

La guida all’ascolto, sarà curata dal M° Davide Rotella.

Articoli Correlati