Dossier
 

Dossier

L’interessamento di Maria Carmela Longo per il lavoro fuori dal carcere di Peppe Scopelliti: il ruolo del fratello Tino e di Agliano

L’interessamento di Maria Carmela Longo per il lavoro fuori dal carcere di Peppe Scopelliti: il ruolo del fratello Tino e di Agliano

di Claudio Cordova - A volte ritornano. Torna in auge la figura di Consolato "Tino" Scopelliti, fratello ombra dell'ex sindaco di Reggio Calabria ed ex governatore, Giuseppe Scopelliti, condannato in via

Leggi tutto: L’interessamento di Maria Carmela Longo per il lavoro fuori dal carcere di Peppe Scopelliti: il ruolo del fratello Tino e di Agliano

“Dal Rio Bar finendo a Piazza del Popolo”: così la ‘ndrangheta voleva rastrellare Reggio Calabria con le estorsioni

“Dal Rio Bar finendo a Piazza del Popolo”: così la ‘ndrangheta voleva rastrellare Reggio Calabria con le estorsioni

di Claudio Cordova - Una situazione fluida in cui le cose non filavano più così bene come rispetto al recente passato. Dall'inchiesta "Malefix" emerge il proposito delle cosche di 'ndrangheta di

Leggi tutto: “Dal Rio Bar finendo a Piazza del Popolo”: così la ‘ndrangheta voleva rastrellare Reggio Calabria con le estorsioni

L'impegno di Maria Carmela Longo per non far trasferire Paolo Romeo dal carcere di Reggio Calabria

L'impegno di Maria Carmela Longo per non far trasferire Paolo Romeo dal carcere di Reggio Calabria

di Claudio Cordova - Un trattamento di favore non poteva non meritarlo anche l'avvocato ed ex parlamentare Paolo Romeo, considerato a capo della cupola massonica della 'ndrangheta. Tra le condotte contestate

Leggi tutto: L'impegno di Maria Carmela Longo per non far trasferire Paolo Romeo dal carcere di Reggio Calabria

La caduta di "Malefix": Giorgino De Stefano passa dalla movida milanese al carcere

La caduta di

di Claudio Cordova - Di "Giorgino" De Stefano Il Dispaccio si era occupato già un anno e mezzo fa, quando i fatti emersi con l'inchiesta "Malefix" erano ancora da svolgersi (leggi

Leggi tutto: La caduta di "Malefix": Giorgino De Stefano passa dalla movida milanese al carcere

Il carcere di Reggio Calabria era un grand hotel: le accuse dei pentiti sull’ex direttrice Maria Carmela Longo

Il carcere di Reggio Calabria era un grand hotel: le accuse dei pentiti sull’ex direttrice Maria Carmela Longo

di Claudio Cordova - Negli anni della sua direzione sarebbe stata garantita ai detenuti di Alta Sicurezza la possibilità di comunicare all'interno e all'esterno dell'istituto penitenziario, di mantenere e coltivare una

Leggi tutto: Il carcere di Reggio Calabria era un grand hotel: le accuse dei pentiti sull’ex direttrice Maria Carmela Longo

Chat Palamara, il procuratore aggiunto Paci scrive al Dispaccio: “In Procura coesione e fiducia reciproca per tutela della legalità”

Chat Palamara, il procuratore aggiunto Paci scrive al Dispaccio: “In Procura coesione e fiducia reciproca per tutela della legalità”

Dal procuratore aggiunto di Reggio Calabria, dott. Calogero Gaetano Paci, riceviamo e pubblichiamo integralmente:

Gentile Direttore,

in relazione all'articolo, apparso sull'edizione odierna del " Dispaccio" dal titolo " Nelle chat

Leggi tutto: Chat Palamara, il procuratore aggiunto Paci scrive al Dispaccio: “In Procura coesione e fiducia reciproca per tutela della legalità”

Reggio: se il professionista vessato non si rivolge allo Stato, ma alla ‘ndrangheta…

Reggio: se il professionista vessato non si rivolge allo Stato, ma alla ‘ndrangheta…

di Claudio Cordova - Invece di rivolgersi alle forze dell'ordine, contatta il referente della cosca. E' la storia del dentista reggino Basilio Salvatore Mansueto, che, schiacciato dalle richieste estorsive di Sebastiano

Leggi tutto: Reggio: se il professionista vessato non si rivolge allo Stato, ma alla ‘ndrangheta…

Nelle chat di Palamara il fuoco incrociato sul procuratore aggiunto Gaetano Paci

Nelle chat di Palamara il fuoco incrociato sul procuratore aggiunto Gaetano Paci

di Claudio Cordova - Non è solo il procuratore di Catanzaro, Nicola Gratteri, a essere oggetto delle critiche, anzi, degli insulti, da parte dei colleghi. Se Gratteri, leggendo i commenti di

Leggi tutto: Nelle chat di Palamara il fuoco incrociato sul procuratore aggiunto Gaetano Paci

Il sovranismo della ‘ndrangheta: la vergogna su Gino Molinetti per avere un’amante rom

Il sovranismo della ‘ndrangheta: la vergogna su Gino Molinetti per avere un’amante rom

di Claudio Cordova - Il dato che Luigi – Gino – Molinetti intrattenesse una stabile relazione extraconiugale con una donna, appartenente alla comunità rom di Arghillà non è un mero dato

Leggi tutto: Il sovranismo della ‘ndrangheta: la vergogna su Gino Molinetti per avere un’amante rom

All’improvviso, il genio: il consigliere Quartuccio chiede di promuovere il padre a caposquadra AVR

All’improvviso, il genio: il consigliere Quartuccio chiede di promuovere il padre a caposquadra AVR

di Claudio Cordova - La realtà supera la fantasia. Tra gli indagati dell'inchiesta "Helios" c'è anche il consigliere comunale Filippo Quartuccio, il quale, come risulterebbe da una intercettazione tra i dirigenti dell'AVR,

Leggi tutto: All’improvviso, il genio: il consigliere Quartuccio chiede di promuovere il padre a caposquadra AVR

L'estorsione e l'aggressione a Carmelo Crucitti, il signor "B'Art" protetto dalla cosca De Stefano

L'estorsione e l'aggressione a Carmelo Crucitti, il signor

di Claudio Cordova - Da "protetto" della cosca De Stefano, sarebbe finito comunque nella morsa del racket. L'indagine "Malefix" cristallizza le frizioni tra cosche con riferimento, soprattutto, alle vicende estorsive nella

Leggi tutto: L'estorsione e l'aggressione a Carmelo Crucitti, il signor "B'Art" protetto dalla cosca De Stefano

Reggio: le minacce dell'assessore-poliziotto Muraca agli amministratori delle società. L'interessato: "Se l'umanità è un reato, sono colpevole"

Reggio: le minacce dell'assessore-poliziotto Muraca agli amministratori delle società. L'interessato:

E' il "mastro di chiavi" del processo sul Caso Miramare, l'uomo che avrebbe consentito l'accesso (indebito) nella struttura di pregio reggina all'imprenditore Paolo Zagarella. Ora l'assessore comunale Giovanni Muraca, fedelissimo

Leggi tutto: Reggio: le minacce dell'assessore-poliziotto Muraca agli amministratori delle società. L'interessato: "Se l'umanità è un reato, sono colpevole"