“La libertà è uno stato di grazia e si è liberi solo mentre si lotta per conquistarla” - Luis Sepúlveda
HomeCalabriaReggio CalabriaAlberto Panuccio, il ricordo dell’avvocato Saveria Cusumano: “Giorno triste. Perdiamo un punto...

Alberto Panuccio, il ricordo dell’avvocato Saveria Cusumano: “Giorno triste. Perdiamo un punto di riferimento insostituibile”

Riceviamo da Saveria Cusumano*

“Orgoglio, per averLa sempre avuta a fianco. Gratitudine, per le tante opportunità che mi ha dato. Speranza, a che i Suoi valori non si disperdano. Privilegio, per l’affetto che mi ha sempre dimostrato.

Grazie Presidente per avermi insegnato la sostanziale differenza tra l’essere Avvocato e apparire tale, per avermi insegnato l’importanza di rappresentare istituzionalmente i Colleghi e per avermi insegnato che la colleganza non si riduce all’esercizio  della stessa professione ma si traduce nel rispetto e nella condivisione. 

Oggi è un giorno triste, Avvocati, perché  perdiamo un punto di riferimento insostituibile, perché non è vero che siamo tutti sostituibili, Alberto Panuccio, il Presidente per antonomasia, il Signore dallo stile sobrio e raffinato, l’Avvocato colto e brillante, non lo è. 

Buon viaggio Presidente, con la promessa che terrò sempre a mente i Suoi insegnamenti  provando  a metterli  a servizio della nostra amata Avvocatura. 

Presidente è e rimarrà sempre nel mio cuore”.

*Avvocato

LEGGI ANCHE >>> Reggio Calabria piange icona dell’avvocatura cittadina: muore a 92 anni Alberto Panuccio

Articoli Correlati