“Pane e coraggio ci vogliono ancora che questo mondo non è cambiato, pane e coraggio ci vogliono ancora sembra che il tempo non sia passato” - Ivano Fossati
HomeCalabriaCosenzaDi Natale: “Scelta scellerata quella di pensare di spostare il Reparto Prevenzione...

Di Natale: “Scelta scellerata quella di pensare di spostare il Reparto Prevenzione Crimine dalla Provincia di Cosenza”

“Apprendo che ci sarebbe, da parte del Ministero dell’Interno, l’intenzione di spostare il Reparto Prevenzione Crimine da Cosenza a Catanzaro.
Tale scelta, se confermata, risulterebbe lesiva per un intero territorio atteso che la provincia di Cosenza risulta essere la più grande del sud con oltre 700 mila abitanti.
Inoltre appare scontato che il nostro territorio è caratterizzato da una forte presenza della criminalità organizzata e privarlo di un così importante servizio significherebbe non garantire, in termini di efficienza, la sicurezza dei cittadini”. È la denuncia che arriva da Graziano Di Natale, già vicepresidente della commissione regionale anti ‘Ndrangheta.
“Appare inverosimile – prosegue – dover protestare per una simile situazione atteso che i cittadini hanno bisogno di un maggior controllo del territorio oltre che la necessità di investimenti in sicurezza.
Per tali ragioni credo sia essenziale una forte presa di posizione dei Sindaci e dei Parlamentari Cosentini a sostegno degli operatori della Polizia di Stato che,con grande professionalità, operano nel nostro territorio.
Mi auguro – conclude – che tutti, dai cittadini alle istituzioni, prendano posizione per  evitare la chiusura del Reparto Prevenzione Crimine Calabria Settentrionale di Rende (CS)”.

Articoli Correlati