“La libertà, Sancio, è uno dei doni più preziosi che i cieli dettero agli uomini… Quindi per la libertà come per l’onore si può e si deve rischiar la vita” - Cervantes – “Don Chisciotte”
HomeAgoràGiunta e Consiglio: sinergia amministrativa per rivedere le leggi datate. Mancuso e...

Giunta e Consiglio: sinergia amministrativa per rivedere le leggi datate. Mancuso e Princi: “Passo determinante per semplificare i processi amministrativi”

Dalla Regione Calabria una bella pagina di sintonia amministrativa tra Enti: il Consiglio regionale fornirà personale di supporto amministrativo alla Giunta per l’aggiornamento di leggi regionali datate.

Si insedierà, infatti, domani 24 maggio, alle ore 10.30, nell’aula commissione del Consiglio, alla presenza del presidente del Consiglio regionale, Filippo Mancuso, e della vice presidente della Giunta regionale, Giusi Princi, il gruppo di lavoro che avvierà la revisione e l’adeguamento della normativa regionale in materia di istruzione, attraverso una ricognizione della legislazione regionale vigente e la conseguente predisposizione di norme di adeguamento.

“È la prima volta nella storia della Calabria – affermano in una nota Mancuso e Princi – che gli uffici legislativi di Giunta e Consiglio lavoreranno in sinergia per l’aggiornamento della normativa regionale. Si inizierà con il dipartimento istruzione, rivedendo la legge sul diritto allo studio, la n. 27 che addirittura risale all’85 e la legge n. 34 relativa al sistema universitario del 2001; a seguire saranno revisionate le leggi regionali datate che interessano altri dipartimenti. Questo aggiornamento permetterà di allinearci alla normativa nazionale e di semplificare i processi amministrativi”.

“Questa operazione – si legge nelle nota -, fortemente sostenuta dai Presidenti Occhiuto e Mancuso, conferma la totale sintonia che intercorre tra i due Enti. Prezioso, anche nella fase preliminare, è stato il ruolo del segretario generale della Giunta, Eugenia Montilla, e del segretario generale del Consiglio, Maria Stefania Lauria, che, in quest’ultimo caso, in risposta alla richiesta di supporto legislativo, a firma della vice presidente Princi, ha prontamente indicato diverse figure tra cui: dirigenti dell’area del processo legislativo ed assistenza giuridica, funzionari amministrativi con contenuti di alta professionalità in servizio presso l’area processo legislativo, esperti giuridico-amministrativi in servizio presso il settore assistenza giuridica”.

Al tavolo parteciperanno i segretari generali di Giunta e Consiglio, Montilla e Lauria, la dirigente generale del dipartimento Istruzione, Maria Francesca Gatto, la dirigente del settore Istruzione e Diritto allo studio, Anna Perani, il dirigente del settore Formazione e Pari opportunità, Menotti Lucchetta, il dirigente dell’Area Processo legislativo e Assistenza giuridica del Consiglio, Giovanni Fedele, il dirigente del settore Assistenza giuridica, Antonio Cortellaro.

Articoli Correlati