“La verità è la nostra padrona, non noi i suoi padroni” - Mihai Eminescu
HomeAgoràAgorà Reggio Calabria187° anniversario della fondazione del Corpo dei Bersaglieri: le celebrazioni della sezione...

187° anniversario della fondazione del Corpo dei Bersaglieri: le celebrazioni della sezione di Reggio

“In occasione della ricorrenza del 187° Anniversario della Fondazione del Corpo dei Bersaglieri, l’Associazione Nazionale Bersaglieri-Sezione di Reggio Calabria intende ricordare tale momento con la celebrazione della Santa Messa insieme alla Comunità della Parrocchia di Maria S.S. di Odigitria, alle altre Associazioni d’Arma ed alle Autorità cittadine.

La funzione religiosa, officiata da Monsignor Giacomo D’Anna, avrà luogo alle ore 11.00 di Domenica 18 Giugno c.a. presso la Chiesa di Odigitria, comunemente conosciuta come Chiesa dell’Itria o delle Catene, sita in via Sbarre C.li.

La Vergine di Odigitria – Madonna del Buon Cammino è infatti la protettrice del Corpo dei Bersaglieri.

Abbiamo scelto di realizzare una semplice, ma intensa manifestazione, per onorare, mediante la celebrazione Eucaristica, tutti i nostri caduti in una corale condivisione con le altre Associazioni, le Autorità Militari e Civili e la Comunità Parrocchiale.

Noi Bersaglieri, così come tutte le Associazioni d’Arma, ci sentiamo investiti di un compito prezioso che è quello di conservare e mantenere vivi i Valori della Patria, della Bandiera e del ricordo di coloro che hanno immolato la propria vita sull’altare della libertà.

Il nostro sforzo è quello di trasmettere tali valori ai giovani che rappresentano l’Italia del futuro, in maniera da rinsaldare il legame con le passate generazioni di cui essi sono i legittimi eredi.

Il Corpo dei Bersaglieri che fa parte dell’Esercito Italiano, insieme agli altri Corpi spesso è schierato fuori dell’Italia nelle missioni militari all’estero operando in pace per una crescita democratica.

In Italia esso è impegnato nell’operazione “Strade Sicure”, ma nel corso del tempo possiamo dire che i Bersaglieri sono sempre stati “i primi ad accorrere”, come è successo nell’ultima alluvione avvenuta in Romagna è come avvenuto in passato dal terribile terremoto del 1908 di Reggio e Messina alla disastrosa alluvione di Firenze del 1966, solo per citarne alcune tra i tantissimi interventi, dove i Bersaglieri sono stati presenti in aiuto alle popolazioni.

Al termine della Celebrazione, sul sagrato antistante la Chiesa vi sarà l’esibizione della Fanfara Bersaglieri della Sezione reggina.

Sarà presente il Presidente dell’Associazione Nazionale Bersaglieri della Regione Calabria con il Labaro Regionale Bersagliere Gianfranco Calabrò”.

Lo comunica in una nota il presidente della sezione Nicola Morabito.

Articoli Correlati