“Gli eserciti cessano di avanzare perchè le persone hanno le orecchie e i pastori e i soldati giacciono sotto le stelle scambiandosi opinioni” - Patti Smith – “People have the power”
HomeCalabriaReggio CalabriaUno Youth Camp sulla cittadinanza europea a Reggio Calabria

Uno Youth Camp sulla cittadinanza europea a Reggio Calabria

Da questa mattina e fino al 24 Maggio 56 giovani e 13 youth workers, youth leaders, insegnanti, provenienti da Portogallo, Romania, Lettonia, Lussemburgo e Italia stanno realizzando a Reggio Calabria lo Youth Camp internazionale “Inclusive European Europe”, attività del progetto europeo “My Challenge, My Europe, Our Future”, coordinato dall’associazione Lussemburghese “4Motion” e cofinanziato dalla Commissione Europea sotto il programma Europa per i Cittadini, linea Reti di Città.

Lo youth camp in Italia è organizzato da APICE – Agenzia di promozione Integrata per i Cittadini in Europa, in partenariato con il Comune di Sant’Alessio in Aspromonte, che ospiterà la giornata di progetto dedicata all’incontro con i rifugiati, condividendo la buona pratica dello SPRAR.

“Sono molto felice che questo youth camp sia finalmente approdato nella nostra città. Questo progetto nato dalla cooperazione con APICE e implementato insieme all’Associazione Coopisa, è inziato con un Kick-off meeting in Lussemburgo nel 2019 e adesso, dopo uno youth camp in Romania e uno in Portogallo, porteremo il partenariato di progetto a conoscere la realtà di Sant’Alessio in Aspromonte e i valori che ci motivano, come amministrazione, nel portare avanti il progetto SPRAR”

Le giornate di preparazione ed esplorazione si svolgeranno presso il Palace Hotel e nel centro città.

Nella giornata di lunedì 23 Maggio i partecipanti del gruppo internazionale insieme ai rifugiati dello SPRAR di Sant’Alessio realizzeranno attività di cittadinanza europea inclusiva, coinvolgendo gli abitanti locali, anche attraverso intervento artistici che lasceranno traccia visibile del passaggio di questa preziosa iniziativa nel comune aspromontano

Tutte le informazioni sono disponibili sui canali social di APICE e di Sant’Alessio in Aspromonte

Articoli Correlati