“La libertà è uno stato di grazia e si è liberi solo mentre si lotta per conquistarla” - Luis Sepúlveda
HomeCalabriaCatanzaroPresentazione Progetto Masterplan Catanzaro 2032: appuntamento al 27 maggio per la "città...

Presentazione Progetto Masterplan Catanzaro 2032: appuntamento al 27 maggio per la “città del futuro”

Si terrà il prossimo 27 maggio, con inizio alle ore 15.00 presso il Complesso Monumentale del San Giovanni, sede della Scuola di Alta Formazione dell’Università Magna Graecia, la presentazione del MASTERPLAN CATANZARO 2032, un importante progetto sulla riqualificazione urbana e frutto dell’iniziativa, partita ormai diversi mesi addietro, dell’associazione lab32 ed ideato e curato dall’architetto Fabio Rotella.

Il progetto era infatti partito a marzo 2021 quando, sfidando anche i disagi della pandemia, lab32 lanciò l’INSPIRATION DAY, una tavola rotonda che riunì sul web professionisti, imprenditori, esponenti delle amministrazioni locali, tecnici e semplici cittadini per analizzare lo scenario esistente e identificare soluzioni idonee per lo sviluppo del tessuto urbano.

Obiettivo del progetto è quello di ricollocare Catanzaro al centro della Calabria come città accogliente, moderna, dinamica e proiettata verso il futuro, nel tentativo di ridurre la distanza che la separa dalle altre città italiane più al passo coi tempi.

Il MASTERPLAN CATANZARO 2032 sarà presentato dallo stesso architetto Fabio Rotella mentre sulla fattibilità economica dell’opera tramite i fondi messi a disposizione dal Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR) si soffermerà la Dr.ssa Stefania Lavecchia.

Durante la presentazione, a cui hanno assicurato la loro presenza anche i candidati a sindaco delle prossime elezioni, sono previsti gli interventi di saluto ed indirizzo di Stefano Alcaro, Direttore della scuola di Alta Formazione dell’Università Magna Graecia, Carlo Diana, Presidente lab32 e dell’architetto Enrico Fulfaro che illustrerà le proposte del ‘Canestro delle Idee” a seguito dell’Inspiration Day.

La presentazione, che sarà possibile seguire in diretta anche sul canale Facebook dell’associazione lab32, si svolgerà nel rispetto delle norme anti Covid. Al termine è previsto un rinfresco.

Articoli Correlati