“Pane e coraggio ci vogliono ancora che questo mondo non è cambiato, pane e coraggio ci vogliono ancora sembra che il tempo non sia passato” - Ivano Fossati
HomeCalabriaPonte sullo Stretto, Occhiuto loda il Governo: "Testimonia interesse verso il Sud"

Ponte sullo Stretto, Occhiuto loda il Governo: “Testimonia interesse verso il Sud”

“Il Ponte sullo Stretto è un’importante e grandissima infrastruttura, la più grande d’Italia, e si farà tra la Calabria e la Sicilia. L’opera testimonia l’interesse del governo verso il Sud”.

Lo ha detto Roberto Occhiuto, presidente della Regione Calabria, intervenendo a “Start”, su SkyTg24.

“Negli ultimi mesi sento, giustamente, parlare del Mezzogiorno come hub energetico ed economico sul Mediterraneo. Noi stiamo comprando l’energia dal Mediterraneo e ci confronteremo con Paesi che hanno tassi di incremento del Pil sensibilmente superiori a quelli europei.

In questo contesto la Calabria e la Sicilia possono essere davvero l’hub dell’Italia e dell’Europa sul Mediterraneo. Il Ponte sarà anche un attrattore di altri investimenti infrastrutturali.

Si ribadisce sempre che in Calabria e in Sicilia manca l’alta velocità, le ferrovie e, in alcuni casi, mancano persino le strade. Ma mancano, e il Ponte finora non c’è stato.

Il Ponte sarà un attrattore anche per queste infrastrutture.

Quando si doveva fare l’autostrada del Sole ci si lamentava che al Sud non c’erano neanche le strade; poi è stata fatta l’autostrada e in seguito furono realizzate anche le strade.
Grazie al progetto Ponte ho ottenuto dal governo 3 miliardi di euro nella legge di bilancio per la strada statale Jonica 106. Ho chiesto al ministro Salvini altre risorse per rifare alcuni tratti dell’autostrada perché, è evidente, che il Ponte serve a poco se non saranno realizzate le opere complementari per raggiungerlo”, ha sottolineato Occhiuto.

Articoli Correlati