“La falsità è la verità degli altri” - Oscar Wilde
HomeCalabriaSpi Cgil Calabria a Napoli contro l'autonomia differenziata

Spi Cgil Calabria a Napoli contro l’autonomia differenziata

“Spi Cgil Calabria aderisce alla manifestazione prevista per domani 7 febbraio a Napoli contro l’autonomia differenziata”. Lo dichiara la Segretaria Generale Spi Cgil Calabria Claudia Carlino spiegando che “il ddl Calderoli e la sua avanzata preoccupano. Il governo è rimasto fino ad ora sordo alle osservazioni e sollecitazioni contro il progetto avanzate da sindacati, politica e società civile. È giunto il momento di scendere in piazza e far sentire in maniera forte e decisa la nostra voce”.

“Quanto previsto nel disegno di legge sull’autonomia differenziata  – aggiunge – non è solo uno schiaffo al Sud, ma un vero e proprio accanimento contro pensionati, anziani e fragili. Ma non solo. A pagare saranno anche i giovani, i precari, gli insegnanti, gli studenti. L’atto di forza di un governo di destra poco attento a sanare le diseguaglianze e i gap del Paese, andando quasi a volere punire chi vive in territori con scarsi servizi, un welfare fantasma, un alto tasso di invecchiamento della popolazione e moltissime aree interne tendenti all’isolamento”.

“Spi Cgil non può che opporsi ad un disegno che potrebbe mettere le radici per una bomba sociale e un definitivo affossamento del Sud. Non possiamo permettere  – conclude – che le diseguaglianze vengano aumentate, i diritti calpestati e la Costituzione violata creando una secessione di fatto”.

Articoli Correlati