“Ma è meglio poi, un giorno solo da ricordare che ricadere in una nuova realtà sempre identica” (Francesco Guccini, Scirocco -
HomeAltri sportCosenza pallanuoto Serie C maschile, ultima di campionato e vittoria per 11-9

Cosenza pallanuoto Serie C maschile, ultima di campionato e vittoria per 11-9

Ultima di campionato per la c maschile della Cosenza pallanuoto che chiude in bellezza la propria stagione. Parte bene Cosenza che con la rete di De Simone apre le danze. Risponde Catania colpo sul colpo e il primo tempo finisce 3/2 per i cosentini che chiudono avanti con una doppietta del solito De Luca. Secondo tempo sulla falsa riga del primo con Cosenza e Catania che mostrano una pallanuoto molto similare fatta di dinamismo e coralità e alla fine del secondo Cosenza è avanti con i sigilli di De Luca, Palermo e di Falsetta ancora una volta positivo nonostante la giovane età. Al cambio campo i cosentini partono forte e Runco per due volte, di cui una stupenda e Palermo e De Simone in superiorità, permettono a Cosenza di allungare 10/6.
Ultimo quarto gestito male dai cosentini che sbagliano tante situazioni di gioco e scelte ma che alla fine non pregiudicano quello fatto di buono nei primi tre tempi.
Così mister Manna. “Abbiamo affrontato un’ottima squadra organizzata e forte ma siamo stati quasi sempre in controllo e avanti se non gli ultimi tre minuti di gioco dove veramente abbiamo sbagliato di tutto. Faccio i complimenti a tutti i miei atleti, indistintamente, per l’annata bella che hanno regalato a questa società e a me. C’è rammarico per questa formula che premia solo la capolista perché sarebbe stato bello disputare i playoff e giocare qualcosa di importante che questo gruppo credo meriti. Menziono Stavolo che ha esordito e sopratutto Fiorino che mi ha dimostrato che posso fidarmi di lui come pensavo. Un ringraziamento speciale a chi oggi finisce mentre a chi continua chiederò l’impegno messo fino ad ora”.
Poi, il finale di mister Manna. “Concludo ringraziando il pubblico che veramente quest’anno ci ha sempre sostenuto e che è stato determinante”.
Articoli Correlati