“Sopra il foglio bianco si preparano al balzo lettere che possono mettersi male, un assedio di frasiche non lasceranno scampo” - Wisława Szymborska
HomeAgoràAl via l'edizione 2024 de "Il mare è la loro casa", la...

Al via l’edizione 2024 de “Il mare è la loro casa”, la campagna di LAV per sensibilizzare al rispetto degli animali: prossima tappa a Parghelia (VV) il 23 giugno

Prosegue a Parghelia, domenica 23 giugno, “Il mare è la loro casa”, la campagna di sensibilizzazione organizzata da LAV per informare i bambini e le bambine e le loro famiglie sul rispetto di tutti gli animali del mare. L’iniziativa ha il patrocinio del Ministero dell’Ambiente e della Sicurezza Energetica e del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, oltre al logo del Ministero dell’Istruzione e del Merito e della Guardia Costiera. 

 

Granchi, pesciolini, meduse, paguri e molluschi sono fra gli animali che più spesso vengono catturati o tenuti nei secchielli sulle spiagge. Ma anche scarabei, piccoli rettili e insetti che popolano le dune sono spesso oggetto di gioco. 

 

Per questo saremo sulle spiagge per parlare a bambini e bambine e alle loro famiglie e far capire che catturare animali e tenerli prigionieri, anche per poco tempo, può avere su di loro conseguenze molto gravi – dichiara Giacomo Bottinelli, responsabile Ufficio A Scuola con LAV Quello che per noi è un semplice divertimento, per gli animali può essere molto pericoloso e persino mortale“. 

 

Spesso, inoltre, si considerano le spiagge come luoghi privi di vita, tanto da renderle teatri di concerti e grandi eventi. Invece, il vero spettacolo sono gli animali che le popolano: conoscerli insegna a rispettarli.  

“Il nostro obiettivo sarà anche quello di coinvolgere le istituzioni locali e le scuole in un progetto che vada oltre la stagione turistica e che entri a fare parte di una educazione civica attiva lungo tutto il corso dell’anno – aggiunge Bottinelli di LAV – Con i nostri materiali cartacei e multimediali diffondiamo più possibile il nostro messaggio di tutela e rispetto per gli animali del mare e della costa e per il loro ambiente”. 

Quest’anno LAV, infatti, ha realizzato anche un gioco a quiz che i bambini potranno trovare scansionando il QR Code presente sui materiali della campagna: rispondendo ad alcune domande sugli animali marini, libereranno i granchietti dal secchiello in cui sono prigionieri. 

 

Di seguito, le tappe previste sul litorale italiano e su alcune località in prossimità della costa: 

 

·        Taranto (3 giugno) – Spiaggia Sottoufficiali e Graduati della Marina Militare.  

·        Pontedera (PI) (8 e 9 giugno) – Parco dei Salici (Festival Olistico Curand’Era)  

·        Tirrenia (PI) (15 giugno) – Bagno Paradiso  

·        Formia (18 giugno) – Circolo Nautico Vela Viva  

·        Bari (23 giugno) – Spiaggia Pane e Pomodoro  

·        Parghelia (VV) (23 giugno) – Spiaggia La Grazia  

·        Sampieri (frazione di Scicli – Ragusa) (25 giugno) – Stabilimento PataPata 

·        Messina (28 giugno) – Lido Royal Beach 

·        Maccarese (RM) (29 giugno) – Bau Beach Village 

·        Briatico (VV) (30 giugno) – Spiaggia della Torretta  

·        Mondello-Addaura (PA) (4 luglio) – Lido Trinacria 

·        Isola delle Femmine (PA) (6 luglio) – Sun Life Beach 

·        Marina di Grosseto (GR) (6 luglio) – Bagno Moderno 

·        Pizzo Calabro (VV) (7 luglio) – Lungomare della Marina di Pizzo  

·        Sciacca (AG) (7 luglio) – Mojito beach – Contrada Foggia  

·        Marina di Pietrasanta (LU) (13 luglio) – Bagnomaria  

·        Bari (14 luglio) – Spiaggia Pane e Pomodoro  

·        Pescara (19 Luglio) – Stabilimento Oriente 

·        Bova Marina (RC) (19 e 20 luglio) – luogo da definire 

Articoli Correlati