“L'arte di non sapere, che non dev'essere confusa con l'ignoranza, perchè gli ignoranti non sono responsabili della loro triste condizione, nasce da un'idea autolatra ed egocentrica del mondo e della società” - Luis Sepúlveda
HomeCalabriaCrotonePorto Crotone, visita fondazione VentiVentuno a Gioia Tauro: organismo mira a valorizzare...

Porto Crotone, visita fondazione VentiVentuno a Gioia Tauro: organismo mira a valorizzare infrastrutture e stimolare economia

porto crotoneLa Fondazione VentiVentuno ha fatto visita al presidente dell’Autorita’ di Sistema portuale dei Mari Tirreno Meridionale e Ionio, Andrea Agostinelli. Lo riferisce un comunicato dell’Autorita’. “Costituita con l’obiettivo di favorire l’innovazione e la competitivita’ del sistema economico-produttivo della provincia di Crotone – e’ detto nel comunicato – con particolare riferimento alle infrastrutture pubbliche e logistiche riguardanti il porto di Crotone e l’aeroporto, punta a valorizzare le possibili sinergie tra operatori economici pubblici e privati. Tra i suoi soci fondatori annovera la Confcommercio Calabria Centrale e ha, tra le sue peculiarita’, quella di sostenere i processi di sinergia tra l’Ente e gli stakeholder territoriali, direttamente e indirettamente, coinvolti nello sviluppo dell’infrastruttura portuale”.

–banner–

“Nel corso dell’incontro, nello specifico – riporta il comunicato – sono state illustrate al presidente Agostinelli le linee guida relative all’attivita’ di valorizzazione dello sviluppo territoriale, attraverso opportune sinergie da creare per meglio stimolare la crescita economica dell’infrastruttura portuale. In questo contesto, si e’ quindi parlato delle attivita’ di programmazione dell’Autorita’ di Sistema portuale e delle relazioni di promozione istituzionale con le organizzazioni e gli enti coinvolti nella complessiva crescita del territorio crotonese”.

Presenti all’incontro, tra gli altri, Salvatore Foti, presidente della Fondazione VentiVentuno, Antonio Casillo, presidente Confcommercio Crotone, Giovanni Ferrarelli, direttore Confcommercio Calabria Centrale, e il dirigente Aree Periferiche dell’Adsp dei Mari Tirreno meridionale e Ionio, Alessandro Guerri.

Articoli Correlati