“Chiunque sia un uomo libero non può starsene a dormire” - Aristofane
HomeCalabriaCosenzaRende, riqualificato il campetto del centro storico: diventerà struttura polifunzionale con campo...

Rende, riqualificato il campetto del centro storico: diventerà struttura polifunzionale con campo di basket, calcetto, padel e pallavolo

Grazie ai finanziamenti ottenuti per la riqualificazione di aree a forte rischio di degrado, sono partiti i lavori di ristrutturazione con un importo pari ad € 135.000,00. dell’impianto sportivo di via Vanni, attualmente inutilizzato, al fine di renderlo luogo di aggregazione sociale per i residenti del borgo antico.
“Gli interventi previsti – ha spiegato il consigliere comunale con delega allo sport, Giovanni Gagliardi – vedranno la realizzazione di un campo polivalente per le attività di basket e pallavolo con il rifacimento delle reti perimetrali, oltre che della nuova illuminazione e dei nuovi spogliatoi. È inoltre previsto anche un campo di padel omologato dalla relativa Federazione Nazionale FIP”.
La struttura sportiva è stata inoltre interessata dai lavori finanziati per un importo di 100.000,00 € da Agenda Urbana per la ristrutturazione del campo di calcetto: “con un nuovo manto, porte, panchine e illuminazione. Anche i viali adiacenti la struttura saranno rimodernati e illuminati con impianti a led”, ha proseguito Gagliardi.
“Lo sviluppo dell’edilizia sportiva in vista del 2023 anno in cui Rende è stata scelta come Città Europea dello Sport è uno degli assi su cui abbiamo puntato. Questi interventi sono inoltre volti a ridurre situazioni di emarginazione e degrado sociale. Siamo lieti che si continui ad investire in questo settore cruciale oltre  strettamente connesso alla crescita economica e sostenibile della città”, ha sottolineato il consigliere.
“Rendere questi impianti sportivi fruibili dalla popolazione, in particolare dagli abitanti del centro storico che per anni hanno visto questo impianto nel totale abbandono, oltre che oggetto di continue vandalizzazioni, é elemento che caratterizza la nostra idea fattiva di borgo quale cuore della città. L’area interessata dall’importante progetto di riqualificazione si appresta infatti a ritornare ad essere luogo di aggregazione. L’amministrazione comunale ha così dimostrato come la politica del fare sia l’unica risposta da dare ai cittadini”, ha concluso la consigliera comunale con delega al centro storico Romina Provenzano.
Articoli Correlati