“La realtà non è altro che un 'paesaggio nella nebbia': misterioso e tutto da scoprire” - Theo Anghelopoulos
HomeFronte del palcoIl festival Facce da Bronzi approda a Milano

Il festival Facce da Bronzi approda a Milano

Proseguono le selezioni del Festival Nazionale del cabaret “Facce da bronzi” IX° edizione. Nella tappa milanese dello scorso venerdì 24 marzo presso l’Accademia09 di Milano, sono stati ammessi in finale i comici milanesi: Loris Fabiani alias Lunanzio nei panni di un irriverente menestrello dalla rima nosense, Elena Di Cioccio con il suo esilarante monologo sugli amici a quattro zampe e Giulia Azzaro con i suoi luoghi comuni sull’amore e la tecnologia. La serata condotta dall’autore di Zelig Alessio Tagliento, nonché direttore artistico del Festival,  ha visto anche la partecipazione dei bravissimi comici: il torinese Guglielmo Barbieri in arte Nemo, la londinese Louise Mumford Holly, Irene Sampietro da Bergamo e del comico padovano Beniamino Rosa.

La terza ed ultima selezione presentata dal comico di Colorado Giovanni D’angella e con ospite speciale il comico napoletano Salvatore Gisonna (Made in sud) si terrà il 28 aprile alle 21, al teatro Grandinetti di Lamezia Terme all’interno della rassegna “Vacantiandu”. Gli otto comici finalisti si esibiranno il 29 aprile presso il teatro Francesco Cilea di Reggio Calabria in una serata condotta dal noto comico di Zelig Vincenzo Albano e con la presenza di un ospite speciale che sarà svelato nei prossimi giorni. In tale occasione una giuria tecnica formata da personaggi dello spettacolo assegnerà il premio “Facce da bronzi” dedicato quest’anno alla memoria dell’attore romano Gigi Proietti, volto noto del teatro e della tv nazionale. Inoltre, come per le ultime edizioni verrà assegnato l’importante premio “Miglior Testo – Giacomo Battaglia” dedicato al noto comico del Bagaglino scomparso nel 2019. Il Festival è ideato e prodotto dall’associazione “Calabria dietro le quinte – APS” con la direzione artistica dell’autore di Zelig Alessio Tagliento,  con il patrocinio del Comune di Reggio Calabria e cofinanziato dalla Regione Calabria nell’ambito dell’avviso “Eventi culturali 2021” Pac 2014-2020 – azione 6.8.3. Preziose le collaborazioni con altri festival comici nazionali, dopo il gemellaggio con il Festival “Faenza Cabaret – premio Alberto Sordi” si aggiunge il festival del cabaret “Blue Marine” di Salerno che si terrà nel mese di giugno. Una doppia opportunità per i partecipanti al festival “facce da bronzi” che oltre a vincere il premio artistico avranno la possibilità di accedere direttamente alla finale dei due festival comici gemellati. Fino al 7 aprile sono ancora aperte le iscrizioni per la terza selezione; per partecipare alla nona edizione del festival è necessario iscriversi consultando il sito internet:  www.festivalfaccedabronzi.it o la pagina facebook Calabria dietro le quinte.

Articoli Correlati