“Non esistono verità medie” - George Santayana
HomeCalabriaReggio CalabriaRotatoria di Pilati di Melito Porto Salvo, ANCADIC: "La buona notizia per...

Rotatoria di Pilati di Melito Porto Salvo, ANCADIC: “La buona notizia per i cittadini viene dalla stampa da parte del Comune”

“Dopo continue segnalazioni e richieste di intervento a partire dal 7 luglio 2015 dell’ANCADIC, del Comitato spontaneo Torrente Oliveto e dell’Associazione “Amici di Raffaele Caserta” con le quali si richiedeva ai Ministeri competenti e alle articolazioni dell’ANAS S.p.A la messa in sicurezza del bivio di Pilati di Melito PS proponendo la realizzazione della rotatoria nel quadrivio. Oggi finalmente Pilati avrà la sua rotatoria. Anche il Comune di Melito di Porto Salvo ha chiesto la rotatoria di Pilati dopo la richiesta dell’ANCADIC. Al riguardo lo scorso 24 maggio è stato effettuato un ulteriore sopralluogo dell’ANAS, durante il quale lo scrivente, Vincenzo Crea, quale Referente unico dell’ANCADIC e Responsabile del Comitato spontaneo Torrente Oliveto di Lazzaro, avendo avuto notizia telefonica da parte di alcuni abitanti del luogo, mi sono recato sul posto ove sono venuto a conoscenza dal personale ANAS che sono stati affidati i lavori alla ditta appaltatrice per la realizzazione della rotatoria e gli stessi dovrebbero iniziare il prossimo lunedi 29 maggio, come tra l’altro abbiamo letto sulla stampa del 25 maggio u.s. in un comunicato da parte del Comune di Melito di Porto Salvo.

Per il ponte di Pilati sotto sequestro la vediamo “dura” visto l’andazzo di chi decide sulle opere pubbliche. L’amministrazione comunale di Melito PS che procedura ha in corso per la soluzione del problema, perché la vera viabilità urbana è la ricostruzione del ponte di Pilati per togliere i cittadini dell’incubo di camminare sulla strada a scorrimento veloce, teatro di numerosi incidenti stradali talvolta anche mortali”.

Lo afferma in una nota Vincenzo Crea, referente unico ANCADIC e responsabile del comitato spontaneo “Torrente Oliveto”.

Articoli Correlati