“Si è sempre responsabili di quello che non si è saputo evitare” - Jean-Paul Sartre
HomeCalabriaCosenzaLa Riserva Naturale di Castrovillari risorsa preziosa per tutta la Calabria

La Riserva Naturale di Castrovillari risorsa preziosa per tutta la Calabria

La proposta di legge sulla “Istituzione della Riserva Naturale Regionale Fascia Pedemontana – Lande parasteppiche di Castrovillari” è stata approvata all’unanimità – ormai a gennaio 2024 – in Commissione Ambiente della Regione Calabria, dai rappresentanti di FI, FdI, Lega, PD e DMP -su proposta del Consigliere regionale Ferdinando Laghi. C’è ora da auspicarsi che possa celermente completare l’iter amministrativo, per essere portata in Aula di Consiglio, ai fini della definitiva approvazione.

Le proposte di legge per l’istituzione di aree protette nella nostra Regione sono in aumento: ben 12 dall’inizio dell’attuale legislatura, alcune delle quali già approvate. Segno questo di una sempre maggiore e lodevole attenzione nei confronti della tutela ambientale e della biodiversità, ma, nello stesso tempo, anche del fatto che è ormai chiaro che quello della difesa dell’ambiente rappresenta una possibilità di sviluppo reale e duraturo, sotto il profilo economico ed occupazionale. Opportunità che la Calabria non può permettersi di perdere. I 52 milioni di euro destinati alle aree protette regionali stanno lì a dimostrarlo.

Finanziamenti destinati a ulteriori, importanti incrementi, anche in virtù delle ricadute economiche della “Nature Restoration Law” recentissimamente approvata, in via definitiva, dall’Unione Europea e che consentiranno di destinare ulteriori ed ingenti risorse al recupero dei siti naturali degradati. Certamente la scelta di difendere e sempre più valorizzare l’enorme patrimonio naturalistico di cui dispone la nostra Regione non è una strada facile da percorrere: ci sono gli ostacoli frapposti da chi guarda al territorio soltanto in un’ottica affaristica e predatoria. Tuttavia essa rimane la strada maestra per dare un futuro migliore alla nostra terra e alle future generazioni. E, per raggiungere questo obiettivo, l’istituzione di aree protette svolge un ruolo chiave e insostituibile.

Articoli Correlati