“Si è sempre responsabili di quello che non si è saputo evitare” - Jean-Paul Sartre
HomeCalabriaCosenzaBotte Donato, Polizia Provinciale di Cosenza e carabinieri sventano un furto di...

Botte Donato, Polizia Provinciale di Cosenza e carabinieri sventano un furto di materiali elettrici presso la cabinovia

Nella tarda serata di ieri, sulla vetta del monte Botte Donato, la Polizia provinciale di Cosenza ha sventato a Lorica un furto di materiale elettrico nei pressi di una cabina dell’Enel al servizio del vicino impianto di risalita. Sul posto, il comandante Rosario Marano, insieme ai sopraggiunti carabinieri di Casali del Manco e a quelli di Camigliatello della Sila, ha fermato quattro uomini, individuati dalle telecamere di servizio, che stazionavano nello stesso luogo in cui di recente c’era stato un furto di rame e cavi elettrici. I quattro fermati, che intorno alle ore 21 erano lì con due furgoni, poi sono stati portati nella caserma dei carabinieri di Camigliatello per l’identificazione e gli atti conseguenti.

Articoli Correlati