“Non esistono verità medie” - George Santayana
HomeCalabriaCosenzaCosenza, la Office room del Comune intitolata a Michele Fernandez

Cosenza, la Office room del Comune intitolata a Michele Fernandez

Ad un mese dall’improvvisa scomparsa dell’ing.Michele Fernandez, avvenuta lo scorso 25 aprile, l’Amministrazione comunale, con in testa il Sindaco Franz Caruso, ha voluto ricordare l’apprezzatissimo funzionario del Settore Infrastrutture del Comune di Cosenza, con una breve cerimonia, intitolandogli la Office room al quarto piano di Palazzo dei Bruzi, una sala di lavoro nella quale il professionista, ben voluto da tutti i colleghi, era solito svolgere la sua attività.

Alla cerimonia hanno presenziato il Sindaco Franz Caruso, l’Assessore ai lavori pubblici e al personale del Comune, Damiano Covelli, e la moglie dell’ingegnere Fernandez, signora Anna Maria Falbo, attorno alla quale si sono stretti, con affetto, i colleghi della famiglia del Comune di Cosenza. Il Sindaco Franz Caruso ha ricordato – palpabile la sua commozione – l’iniziale sbigottimento, appena arrivata la notizia della scomparsa di Michele Fernandez, e la difficoltà nel superare l’impatto emotivo. “Michele – ha detto Franz Caruso – era un amico dai tempi del liceo. Difficile superare i ricordi e il dolore, per la perdita sì dell’amico, ma anche del collaboratore”. Il Sindaco ha messo in luce le caratteristiche salienti di Michele Fernandez: “ammorbidiva il clima, aveva dalla sua quella positività che gli consentiva di non fermarsi di fronte ad alcun ostacolo, avendo sempre la capacità di andare oltre e trovare le soluzioni ai tanti problemi che si incontrano in un Ente come il Comune. Professionalmente capace, moltiplicava i suoi sforzi e il suo impegno. Il dolore più grave è stato quello di non riconoscergli la dirigenza, ma noi ci abbiamo provato, cercando in tutti i modi di superare i problemi, non perché Michele fosse un amico, ma proprio perché lo meritava e perché nei fatti lo era. Il messaggio più bello che ci lascia è questo: intorno a lui, nel momento della sua scomparsa e anche oggi, si è ritrovata e rafforzata la famiglia del Comune di Cosenza”. Anche quello dell’Assessore Covelli è stato un ricordo particolarmente commosso.

Oggi prevalgono due sentimenti che sono contrapposti – ha detto Covelli – da un lato l’operosità, da parte di tutti i colleghi, nell’organizzare questo piccolo momento di ricordo e, dall’altro, il sentimento di forte tristezza nel ricordare una persona che alla città di Cosenza, non solo al Comune, ha dato tanto. Chi lo ha conosciuto, sa bene che

Michele non si risparmiava e non diceva mai di no, con il suo atteggiamento sempre positivo e con la sua voglia di fare. Questa sala ci parlerà di lui e sarà così per gli anni a venire”.

Un posto nel quale – ha poi aggiunto il Dirigente Giuseppe Bruno, abbiamo condiviso tante ore di lavoro assieme. Questa era una vera e propria fucina di attività e se c’è un compagno di lavoro, disponibile, sorridente, mai di cattivo umore, questo era Michele Fernandez. Non possiamo che sentirne fortemente la mancanza, non solo dal punto di vista affettivo, ma anche in termini produttivi, per la sua capacità lavorativa rara ed impressionante, caratterizzata da pragmatismo, disponibilità, flessibilità mentale, fantasia, coraggio e altruismo nel rapporti con i colleghi”.

Articoli Correlati