“Chiunque sia un uomo libero non può starsene a dormire” - Aristofane
HomeCalabriaCosenzaConsiglio provinciale Cosenza, Tavernise: "I volontari civici non dovranno pagare la propria...

Consiglio provinciale Cosenza, Tavernise: “I volontari civici non dovranno pagare la propria ssicurazione”

Si è tenuta oggi nella sala Consiglio della Provincia di Cosenza una seduta circa l’istituzione e la ratifica del sistema di volontariato civico dell’ente Provincia. Un regolamento ineccepibile, fatto salvo un punto che è stato fortemente evidenziato dal consigliere di Corigliano-Rossano Salvatore Tavernise: la copertura delle spese assicurative che sarebbe stata a carico degli stessi volontari.

«Nata in un periodo storico come quello che stiamo vivendo – ha detto nell’aula consiliare lo stesso Tavernise – e dove le tariffe delle bollette della luce sono aumentate del 59%, nella situazione quindi economica delle famiglie è prossima un ulteriore salasso economico, il chiedere un onere di questo tipo all’impegno che il volontario mette a disposizione è fuori da ogni logica. A chi impegna il suo tempo e la sua capacità per fine di pubblica utilità non è accettabile fargli pagare anche la polizza infortuni, la responsabilità per eventuali danni causati verso terzi. Lo trovo disincentivante!»

La nota del consigliere Tavernise è stata accettata con parere bipartisan e sarà inserito nella nuova versione del regolamento con le risorse per la copertura economica. Lo stesso consigliere di Corigliano-Rossano ha espresso anche un parere riguardo l’iter stesso del lavoro del Consiglio Provinciale, parere che è stato molto apprezzato dai membri presenti: l’istituzione delle commissioni. Proprio nelle commissioni, infatti, vengono revisionati eventuali cambiamenti per arrivare a versioni ottimizzate da sottoporre a discussione ed eventuale approvazione.

A margine il consigliere Salvatore Tavernise e la presidentessa della Provincia Succurro hanno parlato ancora di Corigliano-Rossano. Si è riscontrata, a livello informale, uniformità di parere sull’intervenire sulla rotonda fronte la paramassi della SP 188 da poco riaperta. Vista la centralità del luogo, al confine fra la salita che porta a Rossano Centro Storico e alla discesa che conduce verso il mare, in una commistione di uno skyline montano che si getta in quello ionico, si è evidenziata la necessità di un intervento di design che valorizzi la complessità dei paesaggi confinanti. La presidentessa ha stabilità che sarà il prossimo martedì proprio per un sopralluogo.

 

 

SALVATORE TAVERNISE
Consigliere Provincia di Cosenz

Articoli Correlati