“Ogni falsità è una maschera, e per quanto la maschera sia ben fatta, si arriva sempre, con un po' di attenzione, a distinguerla dal volto” - Alexandre Dumas - “I tre moschettieri”
HomeCalabriaCatanzaroProvinciali Catanzaro, il candidato del centrodestra Mormile: "Chiederemo al nuovo Governo risorse...

Provinciali Catanzaro, il candidato del centrodestra Mormile: “Chiederemo al nuovo Governo risorse necessarie per ridare dignità all’Ente e ai suoi valorosi dipendenti”

“La complessa congiuntura delle Province italiane e quella ancora piu’ intricata dell’Ente catanzarese, aggravata dalle difficolta’ finanziarie, hanno generato l’incubo del sacrificio di servizi fondamentali per i cittadini. L’edilizia scolastica e, ancor di piu’, la manutenzione delle strade di competenza della Provincia sono ridotte al lumicino. Partendo da questi aspetti cruciali e dai reali bisogni delle nostre comunita’, sara’ necessario invertire la rotta”. Lo afferma, in una nota, il candidato del centrodestra alla Provincia di Catanzaro Amedeo Mormile, sindaco di Soveria Simeri e consigliere provinciale.

“Da tempo emergono le legittime lamentele – prosegue Mormile – di tanti colleghi sindaci sulle pericolanti, se non in alcuni casi disastrose, condizioni delle strade che attraversano o collegano il territorio dei Comuni. Purtroppo, le ristrettezze che attanagliano la Provincia hanno pregiudicato non solo la manutenzione viaria straordinaria ma anche quella ordinaria, finanche il banale diserbo. Per preservare l’incolumita’ dei cittadini e’ quindi necessario ‘ripristinare’ al piu’ presto una gestione che non renda insicuro il transito dei mezzi lungo le strade provinciali. Al contempo i tentativi di ritorno alla normalita’ passano inevitabilmente dalla definizione dei problemi di indebitamento dell’Ente”.

LEGGI ANCHE >>> Elezioni provinciali Catanzaro, il sindaco Fiorita si candida alla presidenza: “Assumo l’impegno di valorizzare Lamezia Terme”

“L’imminente formazione del nuovo Governo nazionale – sostiene il candidato presidente del centrodestra – dovrebbe aprire uno spiraglio di stabilita’ tale da mettere mano, finalmente, a un sostanziale sostegno alle Province e agli Enti con problemi finanziari. I pannicelli caldi non sono piu’ sufficienti. Ne’ agli 80 comuni della nostra provincia servono idee generaliste e astratte. La proposta di governo del centrodestra alla Provincia di Catanzaro, potendo contare sul supporto attivo della Regione, potra’ far sentire le proprie istanze a Roma per mettere in archivio questa difficile stagione. Chiederemo al Governo, rispettando responsabilmente gli impegni assunti con il piano di riequilibrio, le risorse necessarie per ridare dignita’ all’Ente e ai suoi valorosi dipendenti. Tutto questo non per gloria o per bieche rivendicazioni ma semplicemente per poter essere messi nelle condizioni di assolvere decorosamente alle funzioni assegnate alla Provincia di Catanzaro e per poter dare risposte concrete ai cittadini”.

Articoli Correlati