“La vita non è quella che si è vissuta, ma quella che si ricorda e come la si ricorda per raccontarla” - Gabriel Garcia Marquez
HomeAgoràAgorà Vibo ValentiaDomani a Serra San Bruno l'incontro “La centralità dei piccoli paesi nella...

Domani a Serra San Bruno l’incontro “La centralità dei piccoli paesi nella nuova politica comunitaria, tra sviluppo economico, lavoro e sanità”

Mercoledì, 17 aprile 2024, alle ore 18.00, si terrà un importante incontro presso la “Sala Chimirri” di Serra San Bruno per discutere sul tema “La centralità dei piccoli paesi nella nuova politica comunitaria, tra sviluppo economico, lavoro e sanità”.

Alla discussione, introdotta e moderata dal Sindaco di Nardodipace, Romano LOIELO, parteciperanno i Primi Cittadini dei Comuni dell’area delle Serre, nonché diversi relatori – liberi professionisti ed imprenditori del territorio -, i quali avranno il ruolo di evidenziare le diverse problematiche che bloccano o rallentano la crescita di una intera Comunità dell’entroterra calabrese, nonché sottoporranno ai presenti una serie di idee in grado di offrire un forte impulso allo sviluppo dei piccoli Comuni del comprensorio. Oltre ai Sindaci, interverranno Daniele MANGIARDI, fotografo freelance, il quale esporrà i gravi problemi legati alla lentezza dell’erogazione dei finanziamenti e, dunque, causa molto spesso della morte sul nascere di nuove imprese; l’Arch. Raffaele SCRIVO, il quale illustrerà le opportunità di sviluppo sostenibile del territorio attraverso una oculata programmazione urbanistica da parte degli Enti competenti; l’imprenditrice turistica Antonella SIBIO, la quale evidenzierà la grave difficoltà di reperire personale specializzato e, quindi, la mancanza di formazione professionale adeguata a sostegno di una politica di sviluppo economico delle aree interne.

Il Direttore della SOLEITALIA TRAVEL S.r.l., Andrea MANZO, curerà la presentazione di un ambizioso progetto turistico che avrà come baricentro proprio il Comune di Nardodipace – paese natio dell’Amministratore della Società, Antonello CARE’, da decenni trasferito in Canada –, con espansione nell’intero territorio delle Serre, nell’area di Tropea e di Soverato, al fine di dar vita ad una offerta turistica “mare-monti”, completa e rivolta ad un’ampia gamma di clienti, dagli sportivi agli amanti della natura più incontaminata.

La dott.ssa Jlenia TUCCI, consulente d’impresa specializzata nell’utilizzo dei fondi europei, affronterà il tema delle opportunità di finanziamento rivolte alla nascita di nuove imprese o allo sviluppo delle imprese esistenti, mentre la dott.ssa Lucia RACHIELE, stimato commercialista del territorio, rappresenterà le gravissime problematiche di mobilità che impediscono, di fatto, il decollo turistico ed economico delle Serre Vibonesi.

Infine, il Consigliere Comunale di Serra San Bruno, Prof. Biagio FIGLIUCCI, tratterà la carenza dei servizi sanitari dell’area ed i rischi incombenti di una loro drastica riduzione, situazione certamente non in grado di incentivare la crescita turistica dell’area montana.

I lavori si concluderanno con gli interventi del Consigliere Regionale, On. Antonio MONTUORO, Presidente della Commissione Bilancio, al quale spetterà l’onere di rassicurare i partecipanti circa la celerità da parte della Regione di utilizzare fattivamente le ingenti risorse europee destinate alla Calabria anche per la programmazione 2021-2027, e dell’Eurodeputato, On. Denis NESCI, il quale relazionerà in ordine alle concrete opportunità di sviluppo già elaborate dall’Unione Europea ed utilizzabili nel breve periodo nella nostra Regione, nonché sulla programmazione dei prossimi anni che, se oculatamente impiegate, potrebbero determinare un radicale stravolgimento della vita e del futuro dell’intero comprensorio delle Serre Vibonesi.

Si confida nella massiccia partecipazione dei cittadini, dei professionisti e degli imprenditori del territorio per discutere tutti assieme ed in maniera costruttiva sul destino di una intera Comunità destinata, in mancanza di idonei e decisivi interventi, a spopolarsi e perire nel breve volgere di qualche decennio.

Articoli Correlati