“A volte bisogna rischiar, fare altre cose. Occorre rinunziare ad alcune garanzie perché sono anche delle condizioni” - Tiziano Terzani
HomeAgoràAgorà Cosenza100 passi verso il 21 marzo, a Rende il dibattito su "Donne,...

100 passi verso il 21 marzo, a Rende il dibattito su “Donne, violenza e ‘ndrangheta”

Con l’approssimarsi del 21 marzo, Giornata della Memoria dell’Impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie, il Presidio Libera di Cosenza “Sergio Cosmai” e il Liceo Scientifico “Pitagora” di Rende hanno inteso organizzare un incontro sul tema della memoria e, in particolare, su “Donne, violenza e ‘ndrangheta”, titolo del libro di recente pubblicazione di Sabrina Garofalo. Con lei dialogheranno il giornalista e scrittore Arcangelo Badolati e Vincenzo Chindamo, fratello di Maria, la cui tragica vicenda è riportata nelle pagine del volume della sociologa.

Sarà l’Auditorium “Papa Giovanni Paolo II” di via Repaci lunedì 4 marzo alle 10.30 ad ospitare l’iniziativa concertata con la Dirigente Alisia Rosa Arturi, che aprirà i lavori con i saluti istituzionali, seguita dalla Referente del Presidio Libera di Cosenza Franca Ferrami, che introdurrà le attività di Libera e del 21 marzo. Saranno parte attiva dell’incontro gli studenti del progetto “Le sentinelle della legalità”.

L’iniziativa è patrocinata dal Circolo della Stampa di Cosenza “Maria Rosaria Sessa”.

Articoli Correlati