“Sai cosa si fa quando non se ne può più? Si cambia” - Alberto Moravia
HomeAgoràAgorà CosenzaSafer Internet Day: "Kiwans Club Città degli Enotri" promuove a Cosenza incontro...

Safer Internet Day: “Kiwans Club Città degli Enotri” promuove a Cosenza incontro su bullismo e cyberbullismo

In occasione della celebrazione del Safer Internet Day, il Kiwans Club Città degli Enotri ha promosso un incontro con gli studenti  delle classi III della scuola secondaria di primo grado dell’Istituto Comprensivo “Roberta Lanzino” di Via Negroni, a Cosenza. “Secondo gli ultimi dati diffusi dall’Istituto superiore di Sanità e dal Moige -ha affermato la presidente del Club, Delly Fabiano, il 15% dei ragazzi è vittima di bullismo e cyberbullismo.

Un fenomeno, purtroppo, in crescita. Per questo è importante affrontare questi temi insieme alle scuole, per prevenire  comportamenti a rischio.

Il bullismo è un problema sociale  che implica effetti devastanti. Attraverso il confronto e il dialogo  è possibile  aiutare i bambini e i ragazzi ad avere  una  maggiore consapevolezza dei pericoli” .

All’incontro sono intervenuti Maria Federica Diego, chair distrettuale per bullismo e cyberbullismo, e Francesca Librandi, socia del Club. Molto attenti e partecipi gli studenti ai quali il Kiwanis Città degli Enotri  ha consegnato il libro “Lillo e Billo, il bullo” , un albo a fumetti di Tito Lanci e Giulia Orecchia che affronta, attraverso vignette semplici e bidimensionali, il tema del bullismo.

I ragazzi hanno, inoltre, compilato un questionario  anonimo  in cui hanno raccontato le loro impressioni e la percezione che hanno del fenomeno,  un valido   strumento per far emergere anche eventuali situazioni di disagio vissute dai ragazzi.

Articoli Correlati