Firme
 

Firme

Muli e buoi dei paesi tuoi

di Rocco Cosentino*- L'errore di fondo nel giudizio sul corto di Muccino sta nel fatto di ritenere che, per migliorare l'immagine della Calabria nel mondo, basti commissionare un filmato a

Leggi tutto: Muli e buoi dei paesi tuoi

Nani su' iddi e vonnu a tutti nani

Nani su' iddi e vonnu a tutti nani

di Claudio Cordova - Angela Marcianò, Saverio Pazzano, Fabio Foti, Fabio Putortì, Maria Laura Tortorella, Pino Siclari.

Se invece di essere accecati da quella che, il 3 luglio scorso, definivo una

Leggi tutto: Nani su' iddi e vonnu a tutti nani

Calabria ‘terra nostra’. Muccino e la paura di capire chi siamo

Calabria ‘terra nostra’. Muccino e la paura di capire chi siamo

di Pasquale Romano -Un sogno diventato incubo. C'era molta attesa attorno al lancio del cortometraggio 'Calabria, terra mia', diretto dal regista Gabriele Muccino. Alla naturale curiosità nel vedere la nostra

Leggi tutto: Calabria ‘terra nostra’. Muccino e la paura di capire chi siamo

Minicuci è l’ultima speranza di Salvini, ma Falcomatà ha paura e apre (persino) alla Marcianò. Cosa accadrà?

Minicuci è l’ultima speranza di Salvini, ma Falcomatà ha paura e apre (persino) alla Marcianò. Cosa accadrà?

di Claudio Cordova - La debolezza è il tratto caratteristico di entrambi i contendenti. La subiscono e la dimostrano in modo diverso, ma sempre di debolezza si tratta. La loro fragilità

Leggi tutto: Minicuci è l’ultima speranza di Salvini, ma Falcomatà ha paura e apre (persino) alla Marcianò. Cosa accadrà?

L'immortalità del dolore in balli e sorrisi celati dall'azione e dall'intraprendenza di donna

L'immortalità del dolore in balli e sorrisi celati dall'azione e dall'intraprendenza di donna

di Fulvio D'Ascola* - Siamo come birilli che cadono nello shooting del bowling. Siamo appesi e confusi tra centinaia di notizie, tra migliaia di orologi, tra fiumi d'inchiostro di (dis)informazioni, siamo

Leggi tutto: L'immortalità del dolore in balli e sorrisi celati dall'azione e dall'intraprendenza di donna

Sgraditi e indesiderati

Sgraditi e indesiderati

di Claudio Cordova - E' un po' una pena da girone dantesco avere ancora per una decina di giorni tra i piedi la combinazione Giuseppe Falcomatà-Antonino Minicuci. Tra i piedi, sì.

Leggi tutto: Sgraditi e indesiderati

Io che credevo nella magistratura e che, a causa di Palamara e dei suoi (impuniti) amici calabresi, non ci credo più

Io che credevo nella magistratura e che, a causa di Palamara e dei suoi (impuniti) amici calabresi, non ci credo più

di Claudio Cordova - Luca Palamara non è più un magistrato. La giusta fine per chi ha inteso il delicato compito attribuito in maniera evidentemente distorta, come sancito dal Consiglio superiore

Leggi tutto: Io che credevo nella magistratura e che, a causa di Palamara e dei suoi (impuniti) amici calabresi, non ci credo più

Avvio dell'anno scolastico: "Il Mondo di domani comincia da qui, oggi"

Avvio dell'anno scolastico:

Riceviamo e pubblichiamo:

"Ai bambini, ai ragazzi, ai giovani di tutte le scuole calabresi, di ogni ordine e grado, in questo avvio travagliato dell'anno scolastico, vorrei dire: "Via! Si va!

Leggi tutto: Avvio dell'anno scolastico: "Il Mondo di domani comincia da qui, oggi"

Nessun "secondo tempo" e neanche una nuova partita. Serve un nuovo sport

Nessun

di Claudio Cordova - Alla fine Reggio Calabria ha votato, tappandosi bene il naso, Giuseppe Falcomatà. Sì, tappandosi il naso. Perché l'analisi numerica del voto (peraltro già effettuata al termine del

Leggi tutto: Nessun "secondo tempo" e neanche una nuova partita. Serve un nuovo sport

Tutta mia la città… Reggio al bivio

Tutta mia la città… Reggio al bivio

di Fulvio D'Ascola* -Basta un piccolo segno, per recuperare l'orgoglio, chiudere gli occhi e ripensare a tutto quello che era, riaprirli e vedere tutto quello che è. La città ,gli

Leggi tutto: Tutta mia la città… Reggio al bivio

Signor Spirlì, le uniche cose "contro natura" sono l'ignoranza e la contrazione dei diritti civili

Signor Spirlì, le uniche cose

di Walter Alberio -Non dobbiamo consentire la cancellazione dai dizionari delle parole "zingaro, negro e ricchione". Nino Spirlì, vicepresidente della giunta regionale della Calabria con delega alla Cultura (sic!), da

Leggi tutto: Signor Spirlì, le uniche cose "contro natura" sono l'ignoranza e la contrazione dei diritti civili

La presenza dell’assenza in un tessuto sociale da ricostruire

La presenza dell’assenza in un tessuto sociale da ricostruire

di Fulvio D'Ascola* - Il silenzio, senza luminarie in una città senza identità. La Fede, un tessuto sociale da ricostruire e una frase che si cancella "Cu terremotu,cu guerra ,cu paci,sta

Leggi tutto: La presenza dell’assenza in un tessuto sociale da ricostruire