“A volte bisogna rischiar, fare altre cose. Occorre rinunziare ad alcune garanzie perché sono anche delle condizioni” - Tiziano Terzani
HomeCalabriaVibo ValentiaPotenziamento delle reti stradali, il MIT emana il decreto per l’utilizzo del...

Potenziamento delle reti stradali, il MIT emana il decreto per l’utilizzo del finanziamento dedicato alla viabilità della Provincia di Vibo

«La decretazione del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti chiude il percorso burocratico relativo al finanziamento dedicato alla viabilità delle strade provinciali di Vibo Valentia. Ringrazio il presidente della Commissione Bilancio della Camera dei deputati, Giuseppe Mangialavori, per avere promosso, in Finanziaria, l’emendamento relativo allo stanziamento in questione e per avere seguito il successivo iter. Ringrazio inoltre gli uffici dell’ente, specie la Viabilità, per avere effettuato, nei termini di legge, la prescritta programmazione e il Consiglio Provinciale uscente per l’approvazione del Piano Triennale delle Opere Pubbliche. Allo stesso tempo esprimo il mio più vivo apprezzamento per un dato positivo che certamente andrà a risolvere molteplici criticità lungo le arterie viarie vibonesi». Queste le dichiarazioni del presidente della Provincia di Vibo Valentia, Corrado Antonio L’Andolina, rilasciate appena appreso dell’emanazione del decreto del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti che “Individua le opere infrastrutturali da realizzare – distinte in opere principali e secondarie – e ne dispone il finanziamento a valere sulle risorse (articolo 1, comma 293, della Legge 30 dicembre 2023, n. 21)”.

Attraverso tale decreto si può procedere, dunque, all’utilizzo del finanziamento di 4 milioni e mezzo di euro che il Governo ha stanziato alla Provincia di Vibo Valentia con l’emanazione della Legge 30 dicembre 2023, n. 213, il cosiddetto “Bilancio di previsione dello Stato”. Un’erogazione ripartita – nell’arco temporale 2024/2026 – in tre annualità di 1 milione e mezzo di euro. Nello specifico, l’articolo 1, comma 293, della legge finanziaria prevede che: “Al fine di favorire il potenziamento delle prestazioni delle reti e dei servizi stradali, nonché di assicurare l’attuazione di ulteriori interventi mirati a incrementare la sicurezza e a migliorare le condizioni dell’infrastruttura viaria con priorità per le opere stradali volte alla messa in sicurezza del territorio dal rischio idrogeologico, è assegnato un contributo pari a 1,5 milioni di euro per ciascuno degli anni 2024, 2025 e 2026, per i lavori necessari per il miglioramento strutturale e funzionale delle strade della provincia di Vibo Valentia. Nel decreto emanato dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti viene inoltre sancito che: “Il soggetto attuatore di tutti gli interventi è individuato nella Provincia di Vibo Valentia”.

Articoli Correlati