“Se vuoi descrivere ciò che è vero, lascia l’eleganza al sarto” - Albert Einstein
HomeCalabriaReggio CalabriaGrazie ad ADAC, Il Porto delle Grazie diventa meta privilegiata dei diportisti...

Grazie ad ADAC, Il Porto delle Grazie diventa meta privilegiata dei diportisti Tedeschi

ADAC, associazione di rilievo nel turismo tedesco (campeggi, nautica, ecc.), e la Porto delle Grazie s.r.l., hanno firmato un accordo di collaborazione volto a promuovere il turismo di qualità e la crescita reciproca, puntando – tra gli altri – al mercato tedesco.

Porto delle Grazie e ADAC lavoreranno congiuntamente per garantire e migliorare la qualità dei servizi e del soggiorno, in generale e per i diportisti tedeschi in particolare.

La cooperazione contribuirà a garantire una corsia speciale ai soci ADAC e ad aumentare la visibilità del Marina sul territorio tedesco. Attraverso questo accordo, entrambi i firmatari desiderano consentire lo scambio di informazioni ed esperienze, nonché contribuire allo sviluppo e alla realizzazione di nuovi programmi e attività per il turismo acquatico.

“Sono molto gratificato dall’aver raggiunto questo importante risultato qui a Düsseldorf in soli due giorni” – ha commentato il CEO di Porto delle Grazie – “è il riconoscimento del pregio del nostro Marina. Questa collaborazione rappresenta un passo significativo per il ns sviluppo e quello della Comunità. Proseguiremo la nostra missione di diventare un punto di eccellenza nel Mediteranno e prevediamo di stringere altri nuovi e molteplici accordi di questo livello. Io e tutto il team, ci teniamo a ringraziare il responsabile dell’ ADAC, Axel Brinkmann per il prezioso aiuto e disponibilità.”

Una serata emozionante che ha visto la partecipazione del Porto delle Grazie, nelle persone dell’Amministratore Vasco De Cet, del Direttore Francesco Lombardo e del Sindaco di Roccella,  Vittorio Zito.

Una serata promossa dalle due più importanti testate di settore tedesche e con la presenza di tutta la della nautica europea rappresentata al massimo livello. La serata è stata caratterizzata dal susseguirsi di premiazioni verso coloro che si sono distinti per innovazione, originalità, sostenibilità, performance e design nella produzione di yachts di dimensione varie (dai piccoli ai grandi).

Anche quest’anno il premio “SEAMASTER” è stato assegnato alla FLAGSHIP NIGHT insieme agli Oscar degli sport acquatici “Yacht europeo dell’anno” e “Barca a motore europea dell’anno”. Con questo premio i due partner Delius Klasing e Boot Düsseldorf onorano una personalità che ha lasciato un segno speciale negli sport acquatici. Durante il gala, la sudafricana Kirsten Neuschäfer, la prima donna a vincere una regata non-stop intorno al mondo, in solitaria e senza strumenti tecnologici, ha ricevuto il premio “SEAMASTER” da Petros Michelidakis, direttore del boot Düsseldorf e Martin Hager, redattore capo di YACHT.

Articoli Correlati