“La realtà non è altro che un 'paesaggio nella nebbia': misterioso e tutto da scoprire” - Theo Anghelopoulos
HomeCalabriaCosenzaSaccomanno (Lega): "Domani a Corigliano-Rossano uno spaccato reale dell'economia italiana e europea"

Saccomanno (Lega): “Domani a Corigliano-Rossano uno spaccato reale dell’economia italiana e europea”

È stata scelta la Calabria e la città di Corigliano-Rossano per un approfondimento reale sulla effettiva situazione in cui vive l’economia in Italia ed in Europa. Un’analisi profonda sulle politiche per un mondo nuovo che sono la base per una corretta crescita culturale, sociale ed economica. Alla base dello sviluppo dell’odierna società vi è un necessario equilibrio tra innovazione, sostenibilità e copertura finanziaria. Senza questi fondamentali elementi non vi potrà mai essere un investimento produttivo e di concreta crescita. Venerdì, pertanto, presso il Castello Ducale, Salone degli Specchi, interverranno i maggiori esponenti economici che potranno tracciare una linea reale delle future possibilità e di concrete previsioni dello scenario che attraverserà la nostra Nazione e l’Europa intera. Lectio magistralis dettata dall’On. Antonio Maria Rinaldi (europarlamentare e membro commissione per i problemi economici e monetari), dall’On. Alberto Bagnai (vicepresidente commissione finanze) e dal Sen. Claudio Borghi (membro commissione bilancio). Parteciperanno all’iniziativa anche l’On. Domenico Furgiuele (vice capogruppo alla camera e segretario commissione trasporti), l’avv. Giacomo Saccomanno (commissario regionale Lega Calabria) e l’avv. Maria Carmela Iannini (responsabile regionale Dipartimento Economia). Un momento di necessaria verifica delle effettive condizioni in cui versa l’UE e, conseguentemente, l’Italia. Si parte, a quasi un anno dall’inizio della guerra di aggressione della Russia nei confronti dell’Ucraina, da un ingresso migliore dell’economia UE nel 2023 da quanto previsto in autunno, con prospettive di crescita per quest’anno dell’o,8% nell’UE e allo 0,9% nella zona euro. Dagli studi eseguiti sembra che la recessione tecnica annunciata in autunno dovrebbe essere scongiurata, con possibile leggera riduzione dell’inflazione sia per il 2013 che per il 2014. E, quindi, risulta evidente che gli sviluppi favorevoli rispetto alle previsioni di autunno hanno migliorato le prospettive di crescita per quest’anno. Domani gli esperti ci diranno come stanno effettivamente le cose e come bisognerà operare. Continua l’attività concreta della Lega, tendente ad affrontare seriamente le tante problematiche che attanagliano la regione e l’Italia, evitando inutili e sterili annunci“.  

Lo dichiara Giacomo Francesco Saccomanno, Commissario Regionale della Lega Calabria.    

Articoli Correlati